“Siamo a Cavallo!” Arma in più per i Carabinieri di Pavia VIDEO

Il loro apporto ha consentito di conseguire importanti risultati operativi: tutti i dettagli.

Pavia, 01 Agosto 2019 ore 15:30

Nel corso del presente anno il Comando Provinciale Carabinieri di Pavia ha avuto l’opportunità di potersi avvalere, seppur per dei brevi periodi, del prezioso contributo dei Carabinieri a cavallo, il cui apporto, in taluni casi anche con il sostegno delle unità cinofile dei Carabinieri nel Nucleo di Casatenovo ha consentito di conseguire importanti risultati operativi ed anche utili indizi da approfondire successivamente in attività investigative.

Carabinieri a cavallo

I militari dell’Arma a cavallo, sono stati impiegati nel territorio pavese in due riprese:

– per un breve periodo nel febbraio 2019, provenienti dal distaccamento di Monza;

– dal 18 al 31 luglio 2019, impiegati quotidianamente, nell’ambito di servizi coordinati ad ampio raggio nelle campagne di tutta la provincia di Pavia, concorrendo nelle attività delle Compagnie Carabinieri di Pavia, Stradella, Voghera e Vigevano, provenienti dal 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo di Roma. I Carabinieri a cavallo del 4° Reggimento sono gli eredi delle tradizioni equestri dell’Arma, protagonisti dei maggiori fatti d’arme fin dal 1815 a Grenoble e degli Squadroni da Guerra che, assegnati alla protezione del Sovrano Carlo Alberto a Pastrengo il 30 aprile 1848 caricarono gli austriaci, mettendoli in fuga, nonostante la palese superiorità numerica di questi ultimi e che, per primi, al termine del primo conflitto mondiale, liberarono la città di Gorizia.

Il 4° Reggimento Carabinieri a cavallo

Attualmente il 4° Reggimento Carabinieri a cavallo è l’unico reparto interamente montato delle forze armate italiane, costituito l’1 aprile 1963 il reparto ha compiti di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, controllo del territorio, rastrellamento di zone impervie, supporto ai reparti dell’Arma territoriale, attività di rappresentanza e d’onore presso le sedi istituzionali.

Fra le sue attività più conosciute vi è certamente il celebre Carosello storico dei Carabinieri, un alternarsi fluido e ritmico di figure complesse, eseguite con grande abilità e perizia, così come l’attività sportiva che ha riscosso grandi successi in campo agonistico (si ricordano i brillanti risultati sportivi dei cavalieri dell’Arma come il generale di divisione Raimondo D’Inzeo, pluricampione del mondo ed olimpico, ed altri cavalieri come il gen. Giancarlo Gutierrez, i col. Sergio Giannone, Gigi Pertusi, Giorgio Fassone, TullioTodini, ed i marescialli Oppes, Vagnarelli e Costantini, solo per citarne alcuni).

3 foto Sfoglia la gallery

I risultati in provincia di Pavia

I risultati conseguiti nella provincia di Pavia non si sono fatti attendere, grazie alla loro insostituibile versatilità e capacità di addentrarsi in aree raggiungibili in altri casi solo a piedi o, con grandi difficoltà, con veicoli fuoristrada, i Carabinieri a Cavallo hanno contribuito alla:

identificazione di 118 persone dei quali 12 persone segnalate alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti;

– alla denuncia in stato di libertà di 6 soggetti per reati contro il patrimonio ed inerenti gli stupefacenti;

all’arresto di 6 soggetti per spaccio di sostanze stupefacenti;

all’individuazione e distruzione di alcune baracche verosimilmente utilizzate come temporaneo rifugio da spacciatori di sostanze stupefacenti nella zona di Torrevecchia Pia (PV);

– rafforzamento dell vigilanza contro il bracconaggio e la tutela dell’ambiente.

L’azione di controllo del territorio attuata dai militari a cavallo ha riscosso l’apprezzamento della popolazione e di numerosi rappresentanti delle istituzioni, enti locali e di categorie fra cui, per citarne solo alcuni il Sindaco di Certosa (PV), il Presidente della Coldiretti di Pavia ed il Presidente del Consorzio Acque di Pavia.

LEGGI ANCHE>>

Potenziato il controllo nell’area Vogherese: un arresto e una denuncia

Carabinieri a cavallo nel Parco Lanzuolo di Salice Terme

Carabinieri a cavallo controllano le aree rurali e impervie del Pavese

Spaccio nei campi: a Gropello Cairoli arrivano i Carabinieri a cavallo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE