Cronaca

Spaccio nei campi: a Gropello Cairoli arrivano i carabinieri a cavallo

Sono stati perlustrati ettari di territorio interdetto alle ordinarie attività perlustrative: un 47enne trovato con hashish.

Spaccio nei campi: a Gropello Cairoli arrivano i carabinieri a cavallo
Cronaca Lomellina, 27 Luglio 2019 ore 16:02

Sono stati perlustrati ettari di territorio interdetto alle ordinarie attività perlustrative considerata la particolare morfologia, costituita da strade sterrate, risaie e vaste aree coltivate a mais.

Spaccio nei campi: carabinieri a cavallo a Gropello Cairoli

Quattro unità ippomontate del Quarto Reggimento Carabinieri a cavallo hanno perlustrato le campagne nei dintorni di Gropello Cairoli. Congiuntamente a pattuglie automontate delle Stazioni Carabinieri di Gropello Cairoli e Gravellona Lomellina nonché con il supporto di militari in borghese della Sezione Operativa di Vigevano. I militari a cavallo hanno posto in essere una vasta ed articolata operazione volta alla prevenzione ed alla repressione dello “spaccio nei campi”.

Sono stati perlustrati ettari di territorio interdetto alle ordinarie attività perlustrative considerata la particolare morfologia, costituita da strade sterrate, risaie e vaste aree coltivate a mais. Proprio queste sono state attenzionate in maniera particolare considerato che gli spacciatori al dettaglio vi si nascondono all’interno nell’attesa dei clienti. Si tratta di un'attività ad alta visibilità e di grande impatto sul territorio per far capire ed inculcare il concetto che in Lomellina non esistono zone franche.

Un 47enne segnalato

Durante l’operazione è stato intercettato F.G. di anni 47, italiano, residente nell’alessandrino al quale sono stati sequestrati 5 grammi di hashish. Lo stesso è stato segnalato alla Prefettura di Pavia quale assuntore di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE>> Armato di martello sfascia mobili, suppellettili e l’auto della moglie: arrestato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE