Cronaca
Si cerca anche l'arma del delitto

Omicidio Gigi Bici, sopralluogo a casa di Barbara Pasetti alla ricerca di prove

Martedì sopralluogo di quattro ore all'interno dell'abitazione della fisioterapista in carcere per tentata estorsione.

Omicidio Gigi Bici, sopralluogo a casa di Barbara Pasetti alla ricerca di prove
Cronaca Pavia, 02 Febbraio 2022 ore 11:48

Omicidio Gigi Bici, sopralluogo della scientifica nella giornata di martedì 1 febbraio a casa di Barbara Pasetti alla ricerca di prove.

Omicidio Gigi Bici, la scientifica a casa di Barbara Pasetti

Sopralluogo nell'abitazione di Barbara Pasetti nella giornata di martedì a caccia di prove per cercare di risolvere il mistero dell'omicidio di Gigi Bici. Oltre ad indizi sul delitto, si cerca anche la possibile arma con cui è stato ucciso Luigi Criscuolo, 60 anni.

A Calignano, frazione di Cura Carpignano, gli agenti della squadra mobile, insieme a quelli della  scientifica e alle unità cinofile, hanno setacciato la casa della fisioterapista 40enne, arrestata nell'ambito dell'indagine con l'accusa di tentata estorsione e indagata anche per omicidio e occultamento di cadavere. 

Al setaccio, mediante l'utilizzo anche di geo radar e metal detector, l'interno della casa ma anche il cortile, dove si è cercato nel pozzo e nei canali di scolo. Oltre a cercare la pistola di piccolo calibro con cui sarebbe stato ucciso Criscuolo, l'attenzione degli inquirenti si sarebbe concentrata anche sul possibile reperimento del proiettile.

Il delitto

L'autopsia ha infatti dimostrato che l'omicidio sarebbe stato eseguito nella mattinata di lunedì 8 novembre, giorno della scomparsa di Gigi Bici. Il corpo del 60enne, poi, in avanzato stato di decomposizione, era stato ritrovato nel pomeriggio di lunedì 20 dicembre in un campo di Calignano proprio davanti alla casa di Barbara Pasetti.

Nessuna indiscrezione sui risultati degli accertamenti è trapelata da Procura e Questura, ma il fatto che i poliziotti abbiano lasciato l'abitazione con uno scatolone lascia pensare che le ricerche qualche risultato lo abbiano prodotto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter