Gli devono dei soldi, per ottenerli spara contro camion della logistica

L'uomo, 40 anni, è stato arrestato per porto illegale di arma da sparo in luogo pubblico. 

Gli devono dei soldi, per ottenerli spara contro camion della logistica
Pavese, 13 Ottobre 2019 ore 14:47

Spara contro camion della logistica: arresto 40enne italiano per porto illegale di arma comune da sparo in luogo pubblico, minaccia aggravata e danneggiamento volontario.

Arrestato 40enne

Il 12 ottobre 2019, alle ore 22.30 circa, a Belgioioso (PV), militari della Stazione Carabinieri di Corteolona e Genzone (PV), hanno arrestato in flagranza G.A., 40enne italiano, residente a Belgioioso (PV), celibe, autotrasportatore, pregiudicato, in quanto responsabile dei reati di porto illegale di arma comune da sparo in luogo pubblico, minaccia aggravata e danneggiamento volontario.

Spara contro camion

I militari operanti, alle precedenti ore 21:40 circa, sono intervenuti presso la logistica “Autuori Group s.r.l.” situata a Corteolona e Genzone (PV) in via Olona, dove poco prima l’arrestato accedeva all’interno del piazzale armato di pistola esplodendo un colpo contro la motrice di un autocarro in sosta forando la ruota anteriore destra del mezzo. Successivamente è fuggito in direzione sconosciuta.

Sul posto i militari operanti hanno ritrovato e repertato un bossolo calibro 9×21. Le immediate ricerche del fuggitivo hanno permesso di localizzarlo a Belgioioso (PV) intorno alle ore 22:30 circa.

Tre armi sequestrate

Nel corso delle perquisizioni personale e domiciliare è stata ritrovata una pistola Beretta, con caricatore e 14 cartucce dello stesso calibro. La stessa era stata usata poco prima utilizzata dal 40enne all’interno della logistica. Oltre alla pistola sono state rinvenute anche altre due armi (tutte regolarmente denunciate alle autorità di P.S.) che sono state sottoposte a sequestro.

Motivazioni economiche

La motivazione del suo gesto sarebbe da ricondurre a questioni economiche: pare che l’uomo ritenesse che gli fossero dovuti dei soldi. L’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Stradella in attesa del rito direttissimo davanti all’autorità giudiziaria di Pavia previsto per la mattinata del 14 ottobre 2019.

LEGGI ANCHE>> Aggredito a padellate e morsi dalla compagna incinta: 30enne in ospedale

LEGGI ANCHE>> Arrestato lo spacciatore della “movida” e dei clienti vip del centro storico FOTO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e provincia Eventi&News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale GiornalediPavia.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia