Pavia

Sabato 11 e domenica 12 settembre torna la Festa del Ticino: gli eventi in programma

Una serie di iniziative che si aggiungono a quelle programmate per il "70° anniversario del Ponte Coperto" nella rassegna “La città come Palcoscenico”.

Sabato 11 e domenica 12 settembre torna la Festa del Ticino: gli eventi in programma
Eventi Pavia, 09 Settembre 2021 ore 09:36

Festa del Ticino: sabato 11 e domenica 12 settembre 2021 una serie di iniziative ed eventi che si vanno ad aggiungere a quelli programmati per il "70° anniversario del Ponte Coperto" e per "La città come palcoscenico".

LEGGI ANCHE: 1951/2021: 70 anni di Ponte Coperto, eventi e iniziative in città

Sabato 11 e domenica 12 torna la Festa del Ticino

La Giunta ha approvato una serie di eventi ed iniziative, che si aggiungono a quelle già programmate e rientranti nel “70° anniversario del Ponte Coperto” e nella rassegna “La città come Palcoscenico”, che saranno organizzate sabato 11 e domenica 12 settembre in occasione della Festa del Ticino.

Il programma

Al programma della Festa del Ticino, che già comprendeva:

  • Lo “Storico Mercato Europeo” organizzato da Confeventi che si terrà dal 9 al 12 settembre in Viale XI Febbraio;
  • La “Passeggiata organistica” con Maria Cecilia Farina e Schola Gregoriana Ghislieri, a cura del Centro di Musica Antica Ghislieri, sabato 11 settembre
  • Il “Mercato della Notte Bianca” organizzato da Ascom, presso il Ponte Coperto, previsto per sabato 11 settembre
  • La mostra “Nuove emozioni artistiche” a cura dell’Associazione L.A.P.I.P.A., che sarà allestita domenica 12 settembre presso la Cupola Arnaboldi con il patrocinio del Comune di Pavia;
  • Il “Mercato della Festa del Ticino”, organizzato da Ascom, presso il Lungoticino Sforza e Visconti, ponte Coperto e relativo piazzale, previsto per domenica 12 settembre;

si sono ora aggiunte anche le proposte di A.P.E.V.A. Confeventi, dell’Associazione Club Vogatori Pavesi e della Ditta Delli.

La proposta presentata dall’Associazione A.P.E.V.A. Confeventi è finalizzata all’installazione di piccola attrazione di spettacolo viaggiante a corredo dello svolgimento dello “Storico Mercato Europeo” già previsto in Viale XI Febbraio dal 9 a 12 settembre.

L’iniziativa proposta dall’Associazione Club Vogatori Pavesi, unitamente a Canottieri Ticino, Battellieri Colombo e Meistoinburgh, si svolgerà nella serata del 12 settembre e prevede una regata di barcè illuminati che, risalendo il fiume Ticino, deporranno sotto il Ponte Coperto una corona floreale in memoria delle vittime del Covid e in onore di tutto il personale sanitario che si è prodigato in questo frangente.

La proposta presentata dalla ditta Delli è finalizzata all’installazione di una piccola attrazione di spettacolo viaggiante “Salto Trampolino”, fino al 4 ottobre, nell'ex area pattinaggio all’interno dei giardini del Castello.

“Alla luce delle nuove iniziative proposte al Comune e a seguito della rinuncia da parte delle aziende dell’Associazione Coldiretti – dichiara Roberta Marcone, assessore al Turismo e Commercio - si è ritenuto opportuno predisporre una deliberazione ricognitiva.

Siamo orgogliosi perché, tra numerose difficoltà, abbiamo restituito ai cittadini parte delle tradizioni legate alla Festa del Ticino. E’ un continuo divenire di idee e di proposte da parte del territorio, che saranno realizzate nei prossimi mesi. Palcoscenico indiscusso sarà il nostro Ponte, protagonista di vita e simbolo di superamento e continuità.”