Menu
Cerca
Tempo Libero

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (5 e 6 giugno 2021)

Una selezione di appuntamenti per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (5 e 6 giugno 2021)
Eventi Pavia, 04 Giugno 2021 ore 07:40

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Pavia e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 5 e domenica 6 giugno 2021.

LEGGI ANCHE: La città come palcoscenico: un’estate di musica, teatro e cinema sotto le stelle

Cosa fare a Pavia e provincia nel weekend del 5 e 6 giugno 2021

PAVIA. 69° Raid Motonautico Internazionale Pavia Venezia

La gara motonautica in acque interne più lunga al mondo

  • Domenica 6 giugno 2021

Associazione Motonautica Pavia in collaborazione con L’Associazione Motonautica Venezia, organizzano, sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica, la 69° edizione del Raid Motonautico Internazionale Pavia-Venezia, con partenza da Pavia e arrivo a Brondolo-Chioggia – Venezia nella stessa giornata.

LEGGI ANCHE: Dopo 10 anni torna il Raid Pavia-Venezia, in gara anche Kristian Ghedina

PAVIA. Pavia Barocca. Musica, Festival e Rassegne

Dopo mesi di distanza dal proprio pubblico, il Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri, Premio Abbiati 2019 quale miglior attività musicale italiana, riparte finalmente con Pavia Barocca, rassegna internazionale di musica antica che tornerà ad animare la città con una serie di concerti ed eventi dal vivo di grande suggestione, e la partecipazione di alcuni dei migliori artisti della scena barocca europea. Pavia Barocca è realizzata d’intesa e con il contributo dell'Assesorato alla Cultura del Comune di Pavia e si svolgerà nell’ambito di “La città come palcoscenico”.

Sabato 5 giugno il clavicembalista Andrea Buccarella, vincitore del Primo premio al Concorso Internazionale 2018 di Bruges, affronterà quello che è considerata il vertice delle sperimentazioni di Bach nella creazione di musica per strumenti a tastiera, ovvero le celebri Variazioni Goldberg BWV 988. Del tutto particolare la location del concerto, allestita per l’occasione sotto le volte del Loggiato del Castello Visconteo.

LEGGI ANCHE: Pavia Barocca 2021: concerti ed eventi dal vivo tornano ad animare la città

PAVIA. Kosmos - Museo di storia naturale dell'Università di Pavia

Ali nella notte. I pipistrelli tra scienza e immaginario

  • Dal 3 giugno al 9 gennaio 2022

L'esposizione illustra al pubblico il mondo dei chirotteri in un percorso che si snoda dalla biologia all'ecologia, dalla conservazione delle specie alle interazioni con l'uomo fino alle recenti ricerche legate alla diffusione del Coronavirus. La mostra, nata dalla collaborazione tra lo studio naturalistico Platypus di Milano e il museo Kosmos, debutta a Pavia e sarà poi proposta in altre città italiane. Gode del patrocinio di ANMS (Associazione Nazionale Musei Scientifici) e di GIRC (Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri).

Allestita in museo nella sala semicircolare destinata alle mostre temporanee, "Ali nella notte" offre un percorso di 140 metri quadrati articolato in 6 aree tematiche attraverso pannelli, modelli, exhibit multimediali e ambienti ricostruiti.

Gli orari di visita della mostra coincidono con gli orari del Museo Kosmos, dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00 (chiuso il 15 agosto e il 25 dicembre). Si accede alla mostra con un biglietto dedicato di euro 4,00 oppure gratuito nei casi previsti.

Il sabato e i festivi è consigliabile prenotare l'ingresso alla mostra al numero 0382.986220, via mail a prenotazione.musei@unipv.it oppure attraverso l'app Affluences, disponibile su Apple Store e Play Store o da PC alla pagina alla pagina https://affluences.com/

PAVIA. CineTeatro Politeama. Il cattivo poeta

  • Sabato 5 giugno, 16.00 – 20.00
  • Domenica 6 giugno, 16.00 – 20.00

"Una parabola archetipica sul potere e la libertà di pensiero con evidenti ricadute sul presente".
Sergio Castellitto è Gabriele D'Annunzio

REGIA e SCENEGGIATURA: Gianluca Jodice
PAESI: Italia, Francia
ANNO: 2020
DURATA: 106'
GENERE: Biopic

Primavera del 1936. Al giovane federale Giovanni Comini, di stanza a Brescia, viene assegnato dal Segretario del Partito Fascista Achille Starace l'incarico di sorvegliare Gabriele D'Annunzio, da 15 anni rinchiuso nel Vittoriale, per raccogliere su di lui informazioni di ogni tipo.

D'Annunzio si è dichiarato contrario all'imminente alleanza fra Mussolini e Hitler, che il poeta definisce un "ridicolo nibelungo", e il Partito non tollera il suo dissenso.

Comini si reca al Vittoriale e da lì manda alla Casa del Fascio regolari rapporti su ogni attività del Poeta Vate, comprese quelle sessuali. Ma il suo legame con D'Annunzio cresce, e il dubbio sull'operato del Fascismo comincia ad insinuarsi anche nel convintissimo federale.

PAVIA. Il cinema al Fraschini: Corpus Christi

  • Sabato 5 giugno, 20.00 [V.O.S.]
  • Domenica 6 giugno, 16.00 – 20.00 [V.O.S.]

Acclamato al Festival di Venezia e candidato al Premio Oscar per il miglior film internazionale.
"Nella storia (vera) di un 'prete abusivo' il ritratto di un Paese ripiegato su sé stesso e incapace di guardare oltre"

REGIA: Jan Komasa
SCENEGGIATURA: Mateusz Pacewicz
PAESI: Polonia, Francia
ANNO: 2019
DURATA: 115'
GENERE: Drammatico

Daniel è un giovane che si trova in riformatorio per reati non solo di poco conto. Avrebbe voluto diventare sacerdote ma la sua fedina penale ora glielo impedisce. Quando però viene inviato, per un permesso lavorativo, in un paese lontano dal riformatorio viene creduto un prete e lui non fa nulla per smentire questa credenza diventando anche momentaneo sostituto del parroco.

PAVIA. La Basilica di San Lanfranco, una gemma di arte romanica fuori le mura. Visita guidata gratuita

  • Sabato 5 giugno 2021 - ore 15:30

Una visita per conoscere gli aspetti storici ed artistici della antichissima Basilica di San Lanfranco partendo dalla fondazione della chiesa e del monastero ad opera dei Vallombrosani. Visiteremo la chiesa, il meraviglioso chiostro Piccolo, pregevole esempio di arte rinascimentale, ed il chiostro grande, imponente nella sua semplicità, di chiara impronta bramantesca.

Visita realizzata grazie al contributo della Associazione "Amici di San Lanfranco O.d.v": info 331 1905700 - visteguidate@vieniapavia.it
prenotazioni al link CLICCANDO QUI

PAVIA. Natura di pianura. Visita itinerante sul Ticino

  • Sabato 5 giugno 2021 - ore 16:30

Animali e piante tipiche della zona ci porteranno ad esplorare gli ambienti umidi che ci circondano e ci faranno sperimentare il fascino del lavoro sul campo del naturalista.

Per maggiori info e costi CLICCARE QUI

PAVIA. Ripartire dal futuro. Mostra

  • Dal 5 giugno 2021 al 12 settembre 2021

Opere di Gianantonio Abate, Corrado Bonomi, Dario Brevi, Gianni Cella, Davide Ferro, Ernesto Jannini, Ion Koman, Antonella Mazzoni, Giovanni Pedullà, Massimo Romani, Leonardo Santoli, Gianfranco Sergio, Vittorio Valente, Ilirjan Xhixha. Testo a catalogo di Edoardo di Mauro.

Presentazione alla presenza degli artisti sabato 5 giugno ore 18.00 con intervento musicale a cura del Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri

Ingresso libero fino al 12 settembre 2021 da giovedì a domenica dalle 11.00 alle 18.00

LEGGI ANCHE: Riaprono gli spazi espositivi del Broletto con la mostra "Ripartire dal futuro"

PAVIA. Broletto. Barocco Fuori - No_more_lando

  • Sabato 5 giugno 2021 - Ore 18-19.30 - Evento grutuito

NO_MORE_LANDO è un sentiero onirico, un dialogo fra polarità apparentemente antitetiche. Questa prima esecuzione di Biagi per Ensemble (Dis)Continuo si ispira a Orlando di Virginia Woolf: l'opera si dipana nel tempo musicale come la vita del protagonista attraverso i secoli.

Il Seicento inglese di Dowland, Gibbons, Purcell, è alterato da una sensibilità contemporanea; la polifonia pre-tonale è filtrata da un linguaggio musicale post-tonale; la coerenza rigorosa del contrappunto è sostituita dal fil rouge dell'elettronica e delle voci recitanti, che rinsaldano l'unità dell'opera, deliberatamente disgregata in frammenti.

Five knacks for ladies, Morpheus thou gentle god of sleep, In darkness let me dwell, Cries of London, riaffiorano come ricordi distorti, distopici e surreali: come in un sogno, come in Orlando, il materiale sonoro emerge riassemblato e risemantizzato, e anche la più frivola e giocosa delle danze apre uno spiraglio verso anditi inquieti, inconsci e non ancora frequentati.

PAVIA. Pavia e i suoi colori. Visita guidata

  • Domenica 6 giugno 2021 - Ore 15:00 -  17:00

Il Ticino, gli antichi mestieri, le alluvioni e curiose leggende nate nel quartiere più caratteristico della città.

La tappa in S. Maria in Betlem dà conto di come i pellegrini, diretti lungo la via Francigena, dal Medioevo all'Età Moderna, percorsero le nostre strade, si attardarono nelle nostre piazze, cercarono e trovarono ospitalità presso monasteri, conventi e chiese.

Percorrendo il Ponte Coperto si raggiungerà la chiesa di San Michele, capolavoro dell'arte romanica.

Ritrovo: ore 15 presso la Statua della Lavandaia, P.le Ghinaglia
Info e prenotazioni: Dedalo telefono 3459020597, info@dedalopv.it
Costo: € 10 a persona ( gratuito fino ai 10 anni)

PAVIA. Volker Hermes. Identità s-velate. Hidden Portraits - MOSTRA

Fino al 4 luglio nella sala espositiva del Rivellino presso il Castello Visconteo, la mostra "Identità s-velate. Hidden Portraits", di Volker Hermes, artista internazionale sul quale il mondo dell'arte sta recentemente ponendo particolare attenzione.

Il lavoro di Volker Hermes è costituito dalla rielaborazione fotografica di opere pittoriche raffiguranti importanti ritratti eseguiti da celebri artisti della pittura internazionale, tra cui Jacometto Veneziano, Bronzino, Van Dyck, Rembrandt, Batoni, tra Rinascimento e diciannovesimo secolo. Da un ritratto fine a se stesso, meramente rappresentativo del personaggio, l'artista riesce infatti a travalicarne il significato, per entrare in una dimensione intimistica, spingendoci ad analizzare l'aspetto interiore e nascosto del personaggio velato andando oltre la pura rappresentazione.

Novità assoluta, lo spettatore potrà ammirare ben quattro inediti che l'artista ha realizzato per Pavia, tra i quali un meraviglioso Ritratto del cardinale Lorenzo Raggio Pistone, di Giovanni Battista Gaulli detto il Baciccio (1639-1709), che acquista in questa sede la sua meritata attenzione, oltre al Ritratto di gentildonna, forse Anna Bolena, attribuito a Frans Pourbus il Giovane, pittore di Anversa (1569-1622).

  • Pavia, Musei Civici del Castello Visconteo - Ingresso: 5 euro, gratuito per under 26, over 70 e aventi diritto. La mostra sarà visitabile negli orari di apertura dei Musei Civici di Pavia. E' obbligatorio l'uso della mascherina. Prenotazione: prenotazionimc@comune.pv.it, 0382 399770. La prenotazione è obbligatoria solo nel weekend, ma in caso di alta affluenza e code anche durante la settimana sarà data priorità di accesso a chi ha prenotato.

BRONI. Raul Cremona live show

  • Sabato 5 giugno 2021 - ore 21 - Giardini di Villa Nuova Italia

Raul Cremona presenta il suo Spettacolo nella sua forma recital, accompagnato al pianoforte da Marco Castelli, propone un viaggio surreale nella sua lunghissima memoria artistica, durante il quale si fanno incontri bizzarri.

Jacopo Ortis dall’eloquio comicamente gassmaniano, che nasce da quell’infanzia spesa fra una partita all’oratorio e una serata al cinema Arena dove veniva proiettato Il mattatore o I mostri; Silvano il mago di Milano, immagine distorta del più grande prestigiatore italiano, specchio del primo amore adolescenziale dell’artista; e che dire dell’intollerante e milanesissimo Omen che Raul bambino ha imparato a conoscere in una Milano che non c’è più?

Nel corso dello spettacolo Raul Cremona, con disincanto e un pizzico di nostalgia ci regala un giro in giostra, a tratti vorticoso, a tratti poetico, riconfermandosi quel cantastorie che, con grande originalità si serve della magia come arte della narrazione.
Magia, prestidigitazione, giochi di parole, musica, gag, macchiette, ecco le dominanti di questo Recital che tra i suoi riferimenti musicali può vantare la splendida inattualità di artisti come Kramer, Arigliano e il Quartetto Cetra.

CIGOGNOLA. Mostri in Mostra. Sculture e disegni

  • Sabato 5 giugno 2021 - Ore 16-19
  • Domenica 6 giugno 2021 - Ore 16-19

Il prossimo sarà l’ultimo fine settimana in cui poter visitare la mostra Mostri in mostra al PoloCivicoCulturale di  ValleCima.

In occasione della chiusura della mostra e nell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, domenica 6 giugno 2021, ore 17,00, verrà proposta la lettura scenica Mostri in mostra… nella Divina Commedia. Curata da Pietro Colombi e Maria Introini, la lettura condurrà in un breve viaggio nella prima cantica della Divina Commedia alla ricerca dei dannati e di alcune delle creature mostruose che li giudicano, li controllano, li puniscono: Minosse, Pluto, Minotauro, Gerione, etc. Con Maria Introini e Pietro Colombi. Commento musicale a cura di Simone Ficicchia.

Per informazioni e prenotazioni: 338 722 4628

POGGIO FERRATO. Il sentiero delle carbonaie

Trekking naturalistico in Oltrepò Pavese con merenda finale a base di prodotti locali

  • Sabato 5 giugno 2021 - ore 14-18

Sarà il bosco come risorsa non solo ambientale, ma anche economica il protagonista di questo trekking nell’alta collina dell’Oltrepò pavese. L’itinerario sarà immerso nei bellissimi boschi di castagni e querce tipici della zona, che in questa parte dell’anno offrono sul colore bruno del sottobosco lo spettacolo del verde brillante delle felci e dell’elleboro in fiore.

Lungo il percorso si incontrerà una carbonaia, luogo con particolari caratteristiche in cui con una tecnica usata fino ai primi del ‘900 in tutto appennino, si trasformava sul posto la legna in carbone da rivendere in città. Al rientro verrà offerta una merenda a base di pane locale, salame di Varzi, vino rosso e un dolce.

Il trekking è di media difficoltà e richiede una buona preparazione fisica. La lunghezza è di 9 km con una pendenza positiva di 350 metri

L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking e scorta di acqua per tutta la camminata. Consigliati anche i bastoncini da trekking. Costo 20 € a persona da versare al momento del ritrovo. Info; Calyx Associazione Ricreativa Culturale - E-mail:  calyxturismo@gmail.com - Tel.: +39 349-5567762 (Andrea). Ritrovo ore 14:00 presso il parcheggio del campo sportivo di Poggio Ferrato.