Menu
Cerca
18 giugno ore 21.30

Aldo Cazzullo con Piero Pelù in "A Riveder le Stelle" al Castello Visconteo

Il racconto teatrale sul più grande poeta della storia dell’umanità e sulla sua opera più famosa, la Divina Commedia.

Aldo Cazzullo con Piero Pelù in "A Riveder le Stelle" al Castello Visconteo
Eventi Pavia, 11 Giugno 2021 ore 07:28

La Città come Palcoscenico presenta Aldo Cazzullo in a "Riveder le Stelle" il 18 giugno al Castello Visconteo di Pavia. Partecipazione straordinaria di Piero Pelù lettore rock della Divina Commedia. Unico appuntamento in Lombardia con la regia di Angelo Generali.

LEGGI ANCHE: La città come palcoscenico: un’estate di musica, teatro e cinema sotto le stelle

Aldo Cazzullo con Piero Pelù in "A Riveder le Stelle"

La rassegna La Città come Palcoscenico, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia ospita – unica tappa in Lombardia del tour estivo "A Riverder le Stelle", il racconto teatrale sul più grande poeta della storia dell’umanità e sulla sua opera più famosa. Lo spettacolo, che ha debuttato in piazza Santa Croce a Firenze il 7 giugno scorso, avrà, proprio come la Commedia, due guide: un narratore, Aldo Cazzullo, accompagnato nel suo racconto da musiche e immagini a testimonianza quanto sia importante e ancora attuale l’eredità dell’Alighieri, ed un lettore d’eccezione che riporterà la lingua di Dante e la musicalità dei suoi versi, il fiorentino Piero Pelù.

Il viaggio di Dante nell'Inferno

Aldo Cazzullo ha ricostruito parola per parola il viaggio di Dante nell’Inferno e ne ha scelto - in questo che è anche un percorso tra le innumerevoli bellezze d’Italia -  gli incontri più noti, con frequenti incursioni nella storia e nell’attualità.  Dante infatti è severo con i compatrioti. Denuncia i politici corrotti, i Papi simoniaci, i banchieri ladri, gli usurai, e tutti coloro che antepongono l’interesse privato a quello pubblico. Ma nello stesso tempo esalta la nostra umanità e la nostra capacità di resistere e rinascere dopo le sventure, le guerre, le epidemie.

Info e biglietti: palcoscenico.vivipavia.it