Richieste accolte

Videosorveglianza, in arrivo 230mila euro per sette comuni della provincia

L'installazione degli impianti determinerà un innalzamento degli standard di sicurezza dei territori interessati.

Videosorveglianza, in arrivo 230mila euro per sette comuni della provincia
Cronaca Pavese, 19 Gennaio 2021 ore 10:35

In arrivo quasi 230mila euro per sette comuni della provincia per impianti di videosorveglianza.

Videosorveglianza, accolte le richieste

Le richieste di finanziamento per la realizzazione di impianti di videosorveglianza, presentate dai comuni di San Martino Siccomario, Casei Gerola, Casteggio, Montebello della Battaglia, Tromello, Lomello e Sartirana Lomellina e approvate lo scorso mese di novembre dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di questa Prefettura, sono state accolte.

In arrivo quasi 230mila euro

Pertanto ai sette comuni di questo articolo, saranno destinati 228.495 euro dei 17 milioni di euro stanziati complessivamente per 254 comuni in tutta Italia.

Più sicurezza e legalità

L’installazione dei nuovi impianti di videosorveglianza, determinerà un significativo innalzamento degli standard di sicurezza e legalità e garantirà una più efficace azione delle Forze di Polizia nelle attività di prevenzione e controllo del territorio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli