Vende abito da sposa su internet, ma invece di ricevere i soldi paga lei

Truffata una donna di 55 anni residente a Palestro.

Vende abito da sposa su internet, ma invece di ricevere i soldi paga lei
Lomellina, 23 Settembre 2019 ore 13:48

Vende abito da sposa su noto sito internet, ma invece di ricevere i soldi paga lei: truffata una donna di 55 anni residente a Palestro.

Vende abito da sposa su internet: truffata

Ieri 22 settembre 2019, a Robbio lomellina (PV), i carabinieri della Stazione locale hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa un pregiudicato trentunenne nato a Roma e residente ad Anzio. L’attività d’indagine, nata a seguito della denuncia di una donna cinquantacinquenne nata a Vercelli e residente  a Palestro (PV), ha permesso d’individuare l’uomo come l’autore di una truffa effettuata il 12 marzo scorso.

Riesce a farsi accreditare la somma

Il 31enne avrebbe dovuto comprare un abito da sposa usato venduto dalla donna per la cifra di quasi 1.200 euro su un famoso sito internet, ma è riuscito incredibilmente a farsi accreditare la cifra sulla sua carta postepay, durante le operazioni ad uno sportello postale da lui orchestrate telefonicamente.

LEGGI ANCHE>> Carcere Vigevano: ancora due agenti aggrediti da un detenuto

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia