VIGEVANO e MORTARA

Trovati con 224 pastiglie di ossicodone acquistate in farmacia con ricette "sospette"

Arrestati due uomini di 41 anni

Trovati con 224 pastiglie di ossicodone acquistate in farmacia con ricette "sospette"
Pubblicato:

Un'operazione delle forze dell'ordine ha portato alla luce un presunto traffico di ossicodone, un potente oppioide, nelle città di Vigevano e Mortara. Due individui entrambi 41enni, uno residente in provincia di Milano e l'altro senza fissa dimora, sono stati arrestati con l'accusa di spaccio dopo essere stati sorpresi con 224 pastiglie da 80 milligrammi dell'oppioide.

Ricette mediche "sospette"

L'indagine, condotta dai carabinieri, ha rivelato che i sospettati avrebbero utilizzato ricette mediche intestate ad altre persone per ottenere il farmaco, il cui nome commerciale è OxyContin. Le prescrizioni mediche, al momento oggetto di approfondimenti investigativi, sarebbero state presentate in farmacia per l'acquisto dell'ossicodone.

Secondo quanto emerso, i due arrestasti avrebbero agito come acquirenti, gestori e trasportatori del farmaco all'interno di un presunto traffico di sostanze stupefacenti. Tuttavia, durante gli interrogatori con il giudice, entrambi hanno respinto ogni accusa, sostenendo di essere stati semplicemente accompagnatori di un terzo individuo.

Le fasi dell'arresto

L'arresto è avvenuto dopo che una pattuglia dei carabinieri ha notato un'auto, una Polo, parcheggiata davanti a una farmacia di Vigevano, con uno dei due occupanti che è entrato nel negozio per poi uscirne rapidamente con un sacchetto di plastica. Seguendo l'auto fino a un'altra farmacia, i militari hanno proceduto al controllo, scoprendo le pastiglie di ossicodone nascoste all'interno del veicolo.

Trovati con 224 pastiglie di ossicodone

In particolare, uno dei due è stato trovato con ancora in mano quattro scatole del farmaco-droga, mentre ulteriori quattro scatole sono state scoperte sotto il sedile anteriore dell'auto, per un totale di 224 pastiglie. Ulteriori indagini stanno verificando la validità delle prescrizioni mediche utilizzate per l'acquisto dell'oppioide.

1000 pastiglie sequestrate a Certosa di Pavia

L'arresto dei due 41enni di pochi giorni un altro sequestro di mille pastiglie di ossicodone a Certosa di Pavia, anch'esso effettuato dai carabinieri: uno dei sequestri più importanti per quantitativo avvenuti sul territorio nazionale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali