Menu
Cerca

Tentano di spendere banconote false, denunciate due 20enni

Le due giovani, entrambe di origine rumena, sono state fermate nei pressi di un Centro Commerciale.

Tentano di spendere banconote false, denunciate due 20enni
Cronaca Lomellina, 07 Giugno 2019 ore 12:32

Tentano di spendere banconote false, denunciate due 20enni rumene bloccate nei pressi di un centro commerciale.

Tentano di spendere banconote false

Nella mattinata odierna, venerdì 7 giugno 2019, due giovani donne si sono presentate in un esercizio commerciale di Montebello della Battaglia (PV) tentando di farsi cambiare una banconota da 50 euro. Il commerciante però si è immediatamente accorto che la banconota era falsa e così ha congedato le ragazze giustificandosi di non avere sufficiente moneta disponibile.

La segnalazione ai carabinieri

Insospettito dalla richiesta e ritenendo che le giovani non fossero in buona fede, ha deciso di segnalare l’accaduto ai Carabinieri. Sulla scorta delle indicazioni fornite dall’esercente, la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Voghera ha diramato immediatamente le ricerche alle pattuglie in servizio per il controllo del territorio.

Intercettate nei pressi di un centro commerciale

In tal modo, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Casteggio ha intercettato e fermato le ragazze sospette a bordo di una Fiat Punto nei pressi del Centro Commerciale Iper di Montebello, dove probabilmente avevano intenzione di proseguire la spendita di tale banconota.

7 banconote false

Ne è scattata una perquisizione nel corso della quale, le due rumene 20enni provenienti dall’hinterland milanese, sono state trovate in possesso di 7 banconote false da 50 euro ciascuna. Il denaro rinvenuto è stato sequestrato ed ora è al vaglio dei Carabinieri per ulteriori indagini. Le due rumene sono state denunciate in stato di libertà per la spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. I Carabinieri, inoltre, hanno proceduto anche a sottoporre il veicolo a fermo amministrativo in quanto al termine degli accertamenti, l’autovettura è risultata circolare con omessa ripetuta revisione.

LEGGI ANCHE: Si dichiarano amore imbrattando muri, gli “innamorati-vandali” presto identificati

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli