Cronaca
Vigevano

Tenta il suicidio lanciandosi nel Ticino: 56enne salvato dai Carabinieri

Lo hanno prontamente afferrato per il giubbotto nel momento in cui si stava lasciando cadere nel vuoto.

Tenta il suicidio lanciandosi nel Ticino: 56enne salvato dai Carabinieri
Cronaca Vigevano, 02 Novembre 2022 ore 10:40

Vigevano: Tentato suicidio e successivo salvataggio da parte dei militari dell’Arma di un uomo sul ponte del Ticino.

Tenta il suicidio

Ieri, martedì 1 novembre 22, intorno alle ore 11:35, a Vigevano, i militari della dipendente Sezione Radiomobile, su segnalazione pervenuta al NUE 112 da un passante, sono intervenuti sulla superstrada provinciale 494 - sul ponte fiume Ticino, dove era stata segnalata la presenza di un uomo con evidenti intenti suicidari.

L'arrivo dei carabinieri

I militari, coordinati efficacemente dalla dipendente Centrale Operativa, sono arrivati celermente sul posto in meno di 3 minuti e hanno trovato l'uomo che si trovava già affacciato sul fiume oltre il parapetto ormai aggrappato solo con una mano, pronto a gettarsi nel fiume.

Lo afferrano per il giubbotto

I carabinieri sono riusciti a trarlo in salvo afferrandolo per il giubbotto, nel momento in cui si stava lasciando cadere nel vuoto, rischiando di essere trascinati giù a loro volta.

Portato in ospedale

L'uomo, originario di Vigevano 56enne, ivi residente, operaio, in evidente stato confusionale è stato trasportato con un'ambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell'ospedale civile di vigevano per accertamenti e le cure del caso.

Seguici sui nostri canali