Già pregiudicato

Spaccio di droga nei campi di Bascapè, arrestato pusher marocchino

Nel corso dell'operazione sono stati segnalati anche un 35enne e un 30enne quali assuntori.

Spaccio di droga nei campi di Bascapè, arrestato pusher marocchino
Cronaca Pavese, 11 Marzo 2021 ore 10:49

Bascapé: i Carabinieri arrestano uno spacciatore 29enne di nazionalità marocchina.

Arrestato spacciatore

Nel corso del pomeriggio di ieri, a Bascapè, i militari della Stazione Carabinieri di Landriano, durante un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i campi, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato A.T. 29enne pregiudicato marocchino, in Italia senza fissa dimora, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Bloccato dopo inseguimento

Il 29enne, poco prima, nei pressi di una locale area campestre, a seguito di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, e dopo un concitato inseguimento a piedi tra la vegetazione, era stato bloccato da militari operanti, e trovato in possesso di circa 69 grammi di "eroina", 1 di “cocaina” e circa 100 grammi di “hashish” oltreché di un bilancino di precisione, di strumenti per il taglio ed il confezionamento e della somma contante di euro 105 ritenuta provento di illecita attività di spaccio.

Due segnalati

Nella circostanza, sono stati anche segnalati amministrativamente, quali assuntori di sostanze stupefacenti, un 35enne di Sant’Angelo Lodigiano, trovato in possesso di grammi 0,3 di "cocaina" e grammi 0,3 di “hashish”, ed un 30enne di Lodi, trovato in possesso di grammi 1,6 di "eroina".

Al termine degli atti di rito, l’arrestato è stato trattenuto presso la locale camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto per la giornata odierna.