Violate le prescrizioni

Senza distanziamento e mascherina, locale chiuso due giorni a Vigevano

Al termine del controllo tutti i clienti del locale sono stati invitati ad uscire.

Senza distanziamento e mascherina, locale chiuso due giorni a Vigevano
Vigevano, 03 Agosto 2020 ore 09:39

Senza distanziamento e mascherina, locale chiuso due giorni a Vigevano nella notte tra venerdì e sabato.

Controllo in esercizio pubblico

Intorno alle ore 2:30 della notte tra venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto 2020, la Polizia Locale del Comune di Vigevano, unitamente a due pattuglie del Commissariato di Polizia, una pattuglia della Guardia di Finanza e due pattuglie dei Carabinieri, sono intervenuti per effettuare un controllo presso il pubblico esercizio “La Bellavita”, sito in Via Bellaria n.18 a Vigevano.

Sono stati effettuati pubblici controlli per il rispetto delle normative vigenti in tema di distanziamento e utilizzo delle mascherine, da parte della clientela all’interno dell’esercizio e dello staff del locale.

Due giorni di chiusura

Dato che la maggior parte di essi non ottemperavano alle normative in essere, è stata applicata l’Ordinanza Regionale n. 590 del 1.mo luglio 2020: è stata così fatta richiesta a tutti i clienti del locale di uscire e sono stati imposti due giorni di chiusura obbligatoria all’esercizio stesso.

Ulteriori violazioni amministrative

Durante i controlli, sono state riscontrate altre violazioni amministrative e penali, dato che veniva eseguita un’attività di pubblico spettacolo, in particolare il ballo, che non è ammesso ed è anche stata accertata un’ulteriore violazione, ovvero un ampliamento dell’area di somministrazione di bevande, anch’essa non ammessa.

LEGGI ANCHE Piccolo Mose: un incontro per informare i cittadini sul progetto

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia