Menu
Cerca

Rissa dopo la festa di compleanno: 20enne preso a bottigliate

Colpito alla testa è stato medicato al pronto soccorso: ne avrà per 20 giorni.

Rissa dopo la festa di compleanno: 20enne preso a bottigliate
Cronaca Pavese, 23 Settembre 2019 ore 10:34

Rissa dopo la festa di compleanno: un ragazzo di 20 anni è stato preso a bottigliate in testa. E' successo a Corteolona nella notte tra sabato 21 e domenica 22 settembre 2019.

Rissa dopo la festa di compleanno

Un giovane di 20 anni è dovuto ricorrere alle cure dei medici dopo aver ricevuto una bottigliata in testa. Tutto è avvenuto dopo i festeggiamenti per un compleanno, che dai balli e canti si è trasformato in rissa. Alle 5 di domenica mattina, due giovani di 20 anni, al termine della festa, si sono seduti ai tavolini del bar situato in piazza Verdi a Corteolona.

La bottigliata in testa

Ad un certo punto sono arrivati anche altri ragazzi e, complice forse anche qualche bicchierino di troppo, hanno cominciato a discutere. Una discussione sempre più animata fino a quando non ne è nata una rissa e uno dei 20enne è stato colpito con una bottigliata in testa. 

Portato al San Matteo

Il giovane ha cominciato a perdere molto sangue e l'amico che era con lui ha allertato la centrale operativa del 118. Sul posto è giunta un'ambulanza e il 20enne, dopo le prime cure, è stato portato al San Matteo. Dopo le medicazioni è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni. Nel frattempo sono arrivati anche i carabinieri, che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all'aggressore che, dopo il fatto, si è allontanato in tutta fretta.

LEGGI ANCHE>> Carcere Vigevano: ancora due agenti aggrediti da un detenuto

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE