Cronaca
Le indagini continuano

Omicidio Gigi Bici, Barbara Pasetti dal carcere: "Sono innocente"

La donna, 44 anni, si trova in carcere con l'accusa di tentata estorsione. 

Omicidio Gigi Bici, Barbara Pasetti dal carcere: "Sono innocente"
Cronaca Pavia, 23 Gennaio 2022 ore 11:01

Omicidio Gigi Bici, Barbara Pasetti la fisioterapista 44enne arrestata ieri con l'accusa di occultamento di cadavere e tentata estorsione si difende: "Sono innocente".

Omicidio Gigi Bici, Barbara Pasetti dal carcere: "Sono innocente"

Una vera e propria esecuzione. Luigi Criscuolo, da tutti a Pavia conosciuto come Gigi Bici, è stato ucciso con un solo colpo di pistola di piccolo calibro sparato alla tempia da distanza ravvicinata. Nella giornata di venerdì è stata eseguita l'autopsia sul corpo del 60enne e, dalle indiscrezioni, il medico legale non sembra aver rilevato altre lesioni o traumi evidenti che potrebbero far pensare ad un pestaggio.

Attirato in una trappola?

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti Gigi Bici sarebbe stato quindi attirato in una trappola e ucciso il giorno stesso della sua scomparsa, avvenuta l'8 di novembre. Il corpo poi sarebbe rimasto all'aperto fino al 20 dicembre, giorno del ritrovamento, davanti alla cascina di Barbara Pasetti, 44 anni, arrestata giovedì per tentata estorsione e indagata per occultamento di cadavere oltre che per omicidio.

"Io non c'entro nulla"

La donna, dal carcere di Vigevano, si professa innocente: "Io non c'entro nulla". In settimana verrà interrogata e potrà fornire la sua versione. Per gli inquirenti la 44enne avrebbe chiesto ai familiari di Criscuolo 390mila euro per liberare l’ostaggio. Un ostaggio presunto in quanto Gigi Bici, come già detto, sarebbe stato ucciso il giorno stesso della sua scomparsa.

Ha agito da sola?

Da chiarire anche il tipo di rapporto tra Barbara Pasetti e Gigi Bici. La donna ha sempre negato di conoscerlo ma pare che invece tra i due ci fosse un'amicizia cominciata da qualche mese. Può la 44enne aver manipolato e indotto in trappola Luigi Criscuolo? Difficile dirlo. Quasi sicuramente però non può aver agito da sola, almeno nelle manovre di occultamento del cadavere. Ma mancano ancora movente e killer. E le indagini degli inquirenti proseguono...

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter