GROPELLO CAIROLI

Nella sua abitazione cocaina e hashish già suddivise in dosi pronte per la vendita

L'uomo è stato immediatamente arrestato e portato in carcere a Pavia

Nella sua abitazione cocaina e hashish già suddivise in dosi pronte per la vendita
Pubblicato:

Arrestato dai Finanziari del Comando di Pavia uno spacciatore italiano, nella sua abitazione di Gropello Cairoli sono state trovate cocaina ed hashish già suddivise in dosi per la vendita.

Arrestato spacciatore

Le forze dell'ordine hanno effettuato un arresto in flagranza di reato per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, sequestrando anche circa 250 grammi di cocaina e 15 grammi di hashish, oltre a mille euro in contanti, presumibilmente provento dell'attività di spaccio. L'operazione è scaturita da un'attività di controllo del territorio svolta dai finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pavia, che hanno notato un'anomala attività nei pressi di un'abitazione a Gropello Cairoli.

La perquisizione domiciliare

Successive indagini hanno portato all'individuazione della residenza di un individuo già noto alle forze dell'ordine per precedenti legati al traffico di droga. L'uomo è stato fermato mentre guidava il suo veicolo e ha mostrato segni evidenti di agitazione. Date le circostanze, è stata effettuata una perquisizione immediata della sua abitazione, durante la quale è stata scoperta e sequestrata una quantità significativa di droga, parte della quale era già suddivisa in dosi pronte per la vendita.

Portato in carcere

Su disposizione del Pubblico Ministero di turno, l'arrestato è stato portato presso la casa circondariale di Pavia, dove è a disposizione dell'autorità giudiziaria. È importante sottolineare che il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che la responsabilità dell'indagato sarà definitivamente accertata solo con una sentenza irrevocabile di condanna.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali