Avviata indagine epidemiologica

Malato di tubercolosi scappa dal San Matteo e raggiunge Milano in treno

L'uomo, 45 anni, è stato poi rintracciato in un bar e riportato di nuovo al Policlinico con un trattamento sanitario obbligatorio.

Malato di tubercolosi scappa dal San Matteo e raggiunge Milano in treno
Cronaca Pavia, 15 Ottobre 2020 ore 16:08

Malato di tubercolosi scappa dal San Matteo, prende un treno e raggiunge Milano. Una volta rintracciato è stato riportato a Pavia e sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Malato di tubercolosi scappa dal San Matteo

Un uomo di 45 anni malato di tubercolosi è scappato dal San Matteo di Pavia, dove si trovava ricoverato nel reparto di Malattie Infettive. Preso un treno, è poi arrivato fino a Milano. La vicenda è avvenuta nel pomeriggio di sabato pomeriggio.

Rintracciato in bar

Fortunatamente la fuga del 45enne è durata poco. In serata è stato infatti rintracciato dalla polizia in un bar del capoluogo lombardo, è riaccompagnato al Policlinico dove è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Aperta un’inchiesta

Su quanto accaduto la Procura di Pavia ha avviato un’indagine e anche l’Ats locale sta effettuando tutti gli accertamenti del caso per ricostruire l’esatto tragitto percorso dal paziente e gli eventuali contatti avuti fino al suo ritrovamento. La tubercolosi infatti è una malattia altamente contagiosa. L’uomo sembra avesse già manifestato nei giorni precedenti la sua intenzione di allontanarsi dall’ospedale.

Sequestrate a Pavia 13mila mascherine chirurgiche prive di certificazione

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità