Menu
Cerca
Pressione in aumento

La variante inglese colpisce anche in età pediatrica: +20% di ricoveri al San Matteo

Nella maggior parte dei casi la guarigione è completa, ma qualcuno sviluppa anche sindromi post Covid.

La variante inglese colpisce anche in età pediatrica: +20% di ricoveri al San Matteo
Cronaca Pavia, 12 Marzo 2021 ore 11:01

La variante inglese ormai molto diffusa in Lombardia sembra colpire di più anche in età pediatrica. La situazione al San Matteo di Pavia.

La variante inglese colpisce in età pediatrica

Hanno tra uno e quattordici anni i bambini che sono ricoverati nel reparto di pediatria Covid del San Matteo di Pavia. Un muro in cartongesso divide in due il reparto da un lato l’area “pulita” dall’altro quella Covid. Ad essere ricoverati nella zona Covid nelle ultime settimane sono stati 20 piccoli spesso senza patologie pregresse. Un aumento del 20%, simile alla crescita degli accessi al pronto soccorso pediatrico.

Sintomi gravi anche nei più piccoli

Colpa dell’aumento del contagio in tutta la popolazione, ma anche della variante inglese che sembra colpire di più i bambini. I sintomi più gravi sono stati registrati nei pazienti tra i 12 e i 15 anni.

“I sintomi che colpiscono questi bambini sono i sintomi che colpiscono anche gli adulti -riferisce Gianluigi Marseglia, direttore della Pediatria del Policlinico-. Si parla di febbre persistente con polmonite e alcuni possono sviluppare il quadro di una malattia infiammatoria generalizzata che può colpire il fegato e il cuore. Una situazione che deve essere gestita necessariamente in ambiente ospedaliero”.

Ricoverato anche un bambino di un anno

Qualche giorno fa ricoverato nel reparto gestito dal professor Marseglia si trovava anche un bambino di un anno. E’ arrivato al pronto soccorso, accompagnato dai genitori, con febbre e difficoltà respiratorie. Per il piccolo si è reso necessario il supporto dell’ossigeno. Le sue condizioni non erano gravi e sono migliorate in breve tempo, tanto che è già stato dimesso.

Sindrome post Covid

Nella maggior parte dei casi pediatrici, infatti, la guarigione è completa. Ma alcuni bambini, come accade agli adulti, sviluppano una sindrome post Covid, che può durare anche molti mesi, e che consiste in stanchezza e mal di pancia.

Pressione in aumento

Al San Matteo di Pavia la pressione negli ultimi giorni è alta anche negli altri reparti. In tutto, nella struttura, si trovano ricoverati per Covid 183 pazienti, di cui 38 in terapia intensiva.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli