Insulto razzista durante match di basket, ci risiamo

L'episodio ai danni di una 17enne di colore che milita in una squadra di basket femminile, riporta alla vicenda di Kader Kam.

Insulto razzista durante match di basket, ci risiamo
Pavia, 19 Marzo 2019 ore 16:44

Insulto razzista durante il match di basket, ci risiamo.

Insulto razzista durante il match di basket, ci risiamo

«Negra di m….».  Insulto razzista contro una giocatrice 17enne di colore che milita nella squadra di basket femminile «Team 86» di Villasanta (MB). Incredibile e al tempo stesso sconcertante quello che è accaduto domenica pomeriggio sul parquet di Legnano che ha ospitato il match valido per il campionato di Serie B tra i padroni di casa del «Basket Canegrate» e il «Team86 Villasanta».

Il grave insulto razzista è avvenuto al termine della partita quando una giocatrice del «Basket Canegrate» si è avvicinata alla sua avversaria del team villasantese e l’ha apostrofata dicendole «Negra di m….». (CLICCA QUI PER TUTTI I PARTICOLARI)

Anche nel Pavese

Un’episodio che riporta alla vicenda di Kader Kam, giocatore di basket della squadra degli Aironi Robbio, oggetto di un insulto razzista durante una partita di pallacanestro maschile del campionato di serie C. Anche Kader, 31 anni, di origine ivoriana ma dall’età di 15 anni residente a Vigevano, dopo un contrasto di gioco si è sentito dire da un avversario “negro di m…”.

LEGGI ANCHE: 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia