Cronaca
il giallo

Gigi bici, continuano le indagini. La mamma del bimbo che ha trovato il cadavere: "Ho paura, qualcuno ci spia"

La donna ha dichiarato di aver trovato un localizzatore attaccato alla sua automobile.

Gigi bici, continuano le indagini. La mamma del bimbo che ha trovato il cadavere: "Ho paura, qualcuno ci spia"
Cronaca Pavia, 26 Dicembre 2021 ore 11:29

Si cercano ancora risposte sulla morte di Luigi Criscuolo, il 60enne, il cui cadavere è stato ritrovato lunedì a Cura Carpignano. Criscuolo, conosciuto da tutti a Pavia come “Gigi Bici” era scomparso da casa l’8 novembre scorso.

Paura per la famiglia che ha trovato il cadavere

La mamma del bambino che scoperto il cadavere di Gigi Bici ha paura: ha paura per la sua famiglia, soprattutto che la banda che si presume abbia rapito e ucciso il 60enne possa ora rivalersi sul piccolo che ha sfortunatamente (per lui) trovato il corpo.

Secondo quanto raccontato dalla donna qualche sera fa qualcuno ha scampanellato insistentemente al loro campanello, facendo svegliare il bambino. Lei, preso il coraggio, è uscita sulla porta per vedere chi stesse suonando, senza però trovare nessuno: nella casella della posta però qualcuno aveva messo una lettera, che lei non ha però letto.

E non solo, purtroppo. La mamma del piccolo ha persino trovato un localizzatore attaccato alla sua auto. Il sospetto è che qualcuno la segua da una settimana.  "Sentivo un rumore continuo, ho controllato e c’era un gps. Ho paura. In giro c’è un pazzo maniaco, un assassino".

La donna ha più volte puntualizzato che nessuno di loro ha mai conosciuto Gigi Bici quando era in vita.

Potrebbe essere stato un regolamento di conti

L'ipotesi per il momento più accreditata è quella che Gigi Bici avesse numerosi debiti da saldare: gli inquirenti stanno battendo questa pista per scoprire chi fossero i suoi creditori. Molto probabilmente il giorno della sua scomparsa, lo scorso 8 novembre 2021, il 60enne pavese aveva un appuntamento a Calignano. Con chi, non è ancora stato scoperto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter