Cronaca
Senza fissa dimora

Furto aggravato in un supermercato di Garlasco, deferito un 18enne libico irregolare

Il giovane ha agito nella notte rubando generi alimentari, bottiglie di alcolici, coperte, dei vestiti e materiale informatico

Furto aggravato in un supermercato di Garlasco, deferito un 18enne libico irregolare
Cronaca 13 Gennaio 2023 ore 10:03

Il ragazzo è ritenuto responsabile di furto aggravato nel supermercato di via Tromello e i suoi documenti per il soggiorno non sono in regola.

Senza fissa dimora

Nella giornata di mercoledì 11 gennaio, gli agenti della stazione dei carabinieri di Garlasco hanno proceduto al deferimento in stato di libertà per un ragazzo di 18 anni senza fissa dimora. Il giovane è ritenuto responsabile di furto aggravato in un supermercato, inoltre è risultato essere immigrato irregolarmente dalla Libia.

Per quanto riguarda il furto, non ha agito da solo. Nella notte del 10 gennaio 2023, alcuni ignoti hanno perpetrato un furto al supermercato “IMAI” in via Tromello a Garlasco. Tra di loro c'era anche il 18enne. Con gli altri malfattori, ha scardinato degli infissi e neutralizzato l’impianto di allarme.

Ecco dove si è verificato il furto:


Non in regola

Una volta all’interno dell’esercizio pubblico, hanno asportato vari generi alimentari e poi bottiglie di alcolici, coperte e piumoni, vestiti e materiale informatico. I carabinieri hanno ricevuto la denuncia da parte del titolare dell'attività e hanno avviato subito le indagini acquisendo elementi probatori a carico del cittadino libico.

Dopodiché hanno individuato il posto dove era stata nascosta tutta la refurtiva, l'hanno recuperata e poi restituita all’avente diritto. Il 18enne, invece, è stato deferito sia per il furto aggravato che per il fatto di essere risultato non in regola con i documenti per il soggiorno.

Seguici sui nostri canali