Abbiategrasso

Fuochi d’artificio illegali nascosti in casa, 33enne in manette

Trovato in possesso di un ingente quantitativo di materiale esplodente vietato dalla normativa di settore.

Fuochi d’artificio illegali nascosti in casa, 33enne in manette
Cronaca Abbiategrasso, 07 Gennaio 2021 ore 09:14

Come riporta Giornale dei Navigli, deve rispondere dell’accusa di detenzione illegale di fuochi pirotecnici ad alto rischio il 33enne di Abbiategrasso, già conosciuto alle forze dell’ordine per precedenti di polizia, arrestato in flagranza dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Abbiategrasso.

La perquisizione al domicilio

I militari, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 33enne, già attenzionata nell’ambito di servizi preventivi disposti per contrastare il fenomeno illecito della vendita abusiva di fuochi pirotecnici, hanno trovato un ingente quantitativo di materiale esplodente vietato dalla normativa di settore. Tutti i fuochi illegali sono stati sequestrati e l’uomo è finito in manette.

Convalidato l’arresto

La Procura della Repubblica di Pavia, a seguito dell’udienza fissata il giorno seguente, ha convalidato l’arresto. Un’operazione che rientra nell’attività di controllo del territorio, potenziata nei giorni a ridosso delle festività proprio per contrastare il commercio illecito di fuochi pirotecnici.

LEGGI ANCHE:

Anziano si sente male dopo una lite per un incidente stradale e muore: l’altro se ne va senza prestare soccorso

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità