Alagna

Anziano si sente male dopo una lite per un incidente stradale e muore: l’altro se ne va senza prestare soccorso

24enne di Codogno denunciato per omissione di soccorso.

Anziano si sente male dopo una lite per un incidente stradale e muore: l’altro se ne va senza prestare soccorso
Cronaca Lomellina, 07 Gennaio 2021 ore 08:17

Anziano ha un malore a seguito di lite per incidente stradale: la controparte scappa senza prestagli soccorso – denunciato un pregiudicato di Codogno (LO).

Denunciato 24enne di Codogno

I Carabinieri della Compagnia di Vigevano, al termine di brevi ma tempestive indagini, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Pavia, un 24enne di Codogno (LO), pregiudicato. Il giorno 04 gennaio 2021, alle ore 16.15 circa in via Stricciola ad Alagna, un furgone Mercedes Benz di colore marrone con la scritta UPS, facendo retromarcia ha inavvertitamente urtato con la pedana di ferro una Toyota Yaris parcheggiata di proprietà di un 77enne del luogo, che in quel momento si trovava nella sua abitazione.

Urta un’auto e scappa, il 77enne lo insegue

Il conducente del furgone però, invece che fermarsi per accertarsi di non aver fatto danni, è ripartito subito senza fermarsi in direzione Dorno. A quel punto il proprietario della Yaris, accortosi del fatto, è salito sulla sua autovettura per inseguire il furgone sulla S.P. 19 raggiungendolo all’altezza del cimitero, dove è riuscito a fermare il furgone guidato dal 24enne. In quel frangente i due conducenti, scesi dai rispettivi mezzi e come riferito da un testimone di passaggio, hanno iniziato a discutere animatamente e l’anziano, in seguito ad un malore, si è accasciato al suolo, mentre il conducente del furgone, invece di aiutare l’uomo o cercare aiuto, si è allontanato rapidamente senza allertare i soccorsi.

Soccorso da un passante

Il conducente della Yaris è stato poco dopo soccorso dai sanitari del 118, allertati da un testimone presente, ma purtroppo una volta giunto presso il policlinico San Matteo di Pavia è stato dichiarato il suo decesso.
I Carabinieri dell’Arma di Gropello Cairoli (PV), attivati per le indagini del caso, grazie anche ad alcune telecamere di sorveglianza, sono riusciti a risalire alla targa del furgone, intestato a una società di noleggio ed il giorno successivo hanno rintracciato il veicolo in Gropello Cairoli che nell’occasione era però condotto da un autista estraneo alla vicenda. I successivi accertamenti effettuati presso la società di noleggio hanno però consentito di identificare il conducente che aveva provocato l’incidente, che è stato denunciato in stato di libertà per il reato di “omissione di soccorso”.

LEGGI ANCHE:

Oggi zona gialla “rinforzata”, il weekend di nuovo arancioni: la guida per non impazzire fino al 15 gennaio

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità