In Trentino

Fungaiolo Vigevanese disperso in Val di Ledro, ritrovato dopo una notte in un canalone

L'uomo, 72 anni, fortunatamente sta bene.

Fungaiolo Vigevanese disperso in Val di Ledro, ritrovato dopo una notte in un canalone
Vigevano, 10 Settembre 2020 ore 09:05

Fungaiolo 72enne, residente a Vigevano, si perde in Val di Ledro: è stato ritrovato dopo una notte passata in un canalone.

Disperso in Val di Ledro

Lo hanno ritrovato dopo una notte passata in un canalone. Protagonista della vicenda un fungaiolo 72enne residente a Vigevano, e disperso nella giornata di martedì nei boschi della Val di Ledro, in Trentino. A lanciare l’allarme erano stati i familiari dopo il suo mancato rientro in serata.

Ritrovato dopo una notte

Scattate le ricerche l’uomo è stato ritrovato dopo una notte in una zona molto ripida e impervia a quota 1.500 metri. Si trovava in un canalone impossibilitato a muoversi e senza riuscire a contattare nessuno in quanto nella caduta aveva perso il cellulare. Fortunatamente era in buone condizioni anche se lamentava un dolore a una gamba.

Portato in ospedale

Le ricerche dell’uomo erano cominciate nella tarda serata di martedì. Prima era stata individuata la sua macchina parcheggiata nei pressi di una Malga poi, tramite le unità cinofile, l’uomo è stato individuato e raggiunto. Considerato il terreno molto ripido e impervio, per il recupero è stato fatto intervenire l’elicottero, che ha verricellato l’infortunato a bordo. L’uomo è stato successivamente trasferito in ospedale per accertamenti medici.

(Foto di copertina: immagine di repertorio)

“Nonna ho il Covid, mi servono soldi per le cure”: 92enne derubata di 10mila euro

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia