A VIGEVANO

Finti tecnici dell'acqua raggirano un'anziano: scappano con un bottino di 1.500 euro

Allarmati i Carabinieri del posto che hanno poi aperto l'indagine per risalire all'identità dei responsabili del furto

Finti tecnici dell'acqua raggirano un'anziano: scappano con un bottino di 1.500 euro
Pubblicato:

Nel pomeriggio di ieri si è verificata l'ennesima truffa nei confronti di un anziano. Numerosi sono gli episodi che vedono coinvolte le persone più fragili, come appunto gli anziani, per mettere in atto le truffe del momento.

Truffa un'anziano

Il tutto si è verificato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 29 maggio 2024, a Vigevano, quando alla porta d'ingresso dell'abitazione dell'anziano, si sono presentati due finti tecnici che hanno tentato di conquistare la fiducia del 91enne pensionato.

Una volta raggiunto l'obiettivo, entrati in casa, situata lungo via Parini, hanno chiesto al 91enne del denaro. Il pensionato, ingenuamente, ha mostrato loro il luogo in cui lo custodiva. I due tecnici dell'acqua a questo punto lo hanno derubato, fuggendo e portando via un bottino di 1.500 euro.

L'intervento dei Carabinieri

La povera vittima del furto, rendendosi conto dell'accaduto, ha prontamente allertato i Carabinieri sporgendo denuncia. Attualmente le Forze Dell'Ordine sono alla ricerca dei due furfanti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali