ARRESTATO

Violenza sessuale sulla nipote 17enne: zio in fuga da Vicenza rintracciato a Voghera

Nonostante le pressioni subite per mantenere il silenzio e nascondere lo scandalo, la giovane vittima ha trovato il coraggio di denunciare l'accaduto

Violenza sessuale sulla nipote 17enne: zio in fuga da Vicenza rintracciato a Voghera
Pubblicato:

Arrestato a Voghera lo zio 35enne per violenza sessuale sulla nipote di 17 anni: l'episodio è avvenuto nel vicentino e, dopo il fatto. l'aggressore si era dato alla fuga rendendosi irreperibile.

Violenza sessuale sulla nipote 35enne

Un cittadino indiano di 35 anni è stato arrestato a Voghera per un grave caso di violenza sessuale nei confronti della nipote, una ragazza di soli 17 anni. L'episodio si è verificato il 29 febbraio scorso in una casa ad Arzignano, in provincia di Vicenza.

Nonostante le pressioni subite per mantenere il silenzio e nascondere lo scandalo, la giovane vittima ha trovato il coraggio di denunciare l'accaduto alle autorità competenti. Le indagini sono state complesse in quanto la ragazza non conosceva l'identità del suo aggressore e la famiglia, inizialmente, ha cercato di mantenere l'omertà per vergogna.

Rintracciato a Voghera

Dopo il fatto, l'uomo si era dato alla fuga, tentando di scomparire nel nulla per evitare la giustizia. Tuttavia, grazie all'operato dei carabinieri di Valdagno, con il supporto delle autorità di Voghera e dei vigili del Comune pavese, l'uomo è stato identificato e rintracciato in provincia di Pavia, dove aveva cercato rifugio presso altri connazionali.

In carcere

Attualmente, il 35enne si trova in custodia cautelare in carcere a Vicenza, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per rispondere delle gravi accuse a suo carico.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali