La tragedia sabato sera a Villanterio

“Dov’è stato per una notte il pirata della strada di Villanterio?”

Fabio Balzani, 15 anni, ha perso la vita sulla sua bicicletta speronato dal pick-up condotto da un 51enne di Gerenzago.

“Dov’è stato per una notte il pirata della strada di Villanterio?”
Pavese, 31 Agosto 2020 ore 09:48

Dramma nella notte di serata di sabato 28 agosto quando un ragazzino di 15 anni, Fabio Balzani, è stato travolto e ucciso da un pick-up condotto da un 51enne di Gerenzago che si è dato alla fuga per poi costituirsi nella mattinata di domenica.

Il drammatico incidente

Alla fine, L.G. 51enne di Gerenzago, si è costituito. Nella serata di sabato 29 agosto era fuggito dopo aver travolto e ucciso con il sul pick-up, Fabio Balzani, 15enne di Villanterio, mentre in sella alla sua bici percorreva la SS235. Erano circa le 22. Fabio e il pick-up procedevano nella stessa direzione. Poi l’impatto, molto violento, che ha scaraventato il ragazzino al suolo.

L’investitore fugge

Due giovani che stavano transitando in zona, hanno visto in lontananza delle scintille e udito un forte rumore, accorsi sul posto si sono resi conto di quanto accaduto e hanno allertato i soccorsi. Purtroppo per Fabio non c’è stato nulla da fare: è deceduto sul colpo. Del pick-up investitore, invece, nessuna traccia. Si era dato alla fuga.

Identificato

I carabinieri giunti sul posto insieme ai soccorritori, si sono messi immediatamente sulle tracce del fuggitivo che è stato identificato di lì a poco. Ma che nel frattempo si era reso irreperibile. Poi nella mattinata di domenica la svolta. Intorno alle 9, il 51enne si è presentato spontaneamente in caserma per ammettere le proprie responsabilità. Forse convinto da qualcuno. Forse attanagliato dal rimorso per quanto fatto.

Denuncia per omicidio stradale

Sta di fatto che costituendosi ha evitato l’arresto ma non la denuncia per omicidio stradale. Dopo le dichiarazioni è stato accompagnato in ospedale per gli esami tossicologici al fine di stabilire le sue condizioni nel momento del sinistro. Il pick-up, inoltre è stato sottoposto a sequestro per gli approfondimenti del caso.

Il precedente

Fabio Balzani, non è il primo 15enne a perdere la vita nel pavese nel mese di agosto, investito da un pirata della strada. La serata di Ferragosto, infatti, Amin Benelhamra, anche lui 15 anni, era stato travolto e ucciso mentre in motorino rientrava a casa dopo aver passato la serata in discoteca. Anche in questo caso l’investitore, un 26enne di Sannazzaro, era fuggito per poi presentarsi ai carabinieri la mattina seguente.

15enne travolto e ucciso a Villanterio: l’investitore fugge poi si costituisce

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia