Sotto osservazione

Colpisce 76enne con un sasso e le ruba la borsa ma viene fermata dai passanti

L'anziana ha riportato un ematoma alla tempia sinistra ed è stata immediatamente trasportata all'Ospedale Civile di Vigevano

Colpisce 76enne con un sasso e le ruba la borsa ma viene fermata dai passanti
Pubblicato:

I testimoni dell'aggressione sono subito intervenuti per assistere la vittima e hanno prontamente contattato il numero di emergenza 112.

Aggressione a Vigevano, 76enne colpita alla testa

Attimi di paura a Vigevano per un’anziana che è stata aggredita da una rapinatrice lungo viale Leonardo Da Vinci nel corso della giornata di ieri, domenica 17 marzo. Non erano ancora scoccate le 12 quando la 76enne M.A.M. è stata avvicinata dalla giovane B.R. mentre stava tranquillamente passeggiando e improvvisamente si è trovata a dover affrontare le violenze di una tentata rapina.

La via lungo la quale si è verificato l'attacco:

La 19enne, una ragazza italiana senza precedenti penali residente nella stessa zona di Vigevano dove vive la signora, ha tentato di strapparle la borsa che portava a tracolla e, per ottenere ciò che voleva, non ha esitato a colpire l’anziana alla testa con un sasso raccolto dal suolo. Il terribile episodio si è verificato alle 11.50 e fortunatamente sono intervenuti alcuni testimoni.

19enne fermata e arrestata sul posto

I passanti che hanno assistito all'aggressione sono infatti subito intervenuti per assistere la 76enne e hanno prontamente contattato il numero di emergenza 112 consentendo ai Carabinieri della Compagnia di Vigevano di intervenire tempestivamente. Grazie alla loro rapida risposta, la giovane è stata fermata sul posto e arrestata senza ulteriori incidenti.

Tuttavia, l'anziana signora non è uscita indenne dall'attacco. Ha riportato infatti un ematoma alla tempia sinistra ed è stata immediatamente trasportata al vicino pronto soccorso dell'Ospedale Civile di Vigevano. Per fortuna, le sue condizioni non sono risultate critiche e attualmente si trova sotto osservazione medica.

Dopo l'arresto, B.R. è stata condotta presso la Casa di Reclusione di Vigevano, dove è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per rispondere delle gravi accuse a suo carico.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali