Cade dalle scale, batte la testa e muore: aveva 63 anni

Forse colto da un malore. Il corpo trovato dal fratello nella mattinata di ieri a Stradella.

Cade dalle scale, batte la testa e muore: aveva 63 anni
Oltrepò, 23 Gennaio 2019 ore 07:57

Cade dalle scale batte la testa e muore: è successo a Stradella. Il corpo scoperto dal fratello nella mattina di ieri.

Cade dalle scale e muore a 63 anni

Lo ha trovato il fratello, riverso a terra sotto la rampa delle scale. Il tragico ritrovamento è avvenuto nella mattinata di ieri, martedì 22 gennaio 2019, a Stradella. A.F. aveva 63 anni e per le condizioni in cui è stato rinvenuto il corpo, il decesso doveva essere avvento qualche ora prima. L’uomo si trovava ospite a casa di un amico, che attualmente è ricoverato in ospedale.

LEGGI ANCHE: Auto contro bus di studenti delle medie, 15 feriti

Il ritrovamento del corpo

Tutte le mattina, il 63enne, era solito recarsi al bar del paese, il fratello non vedendolo arrivare si è preoccupato ed è andato a cercarlo. Una volta giunto a casa dell’amico comune, ha aperto la porta e ha notato il corpo a terra proprio sotto le scale. Ha cercato di soccorrerlo ma ormai non c’era più niente da fare. Anche il medico, giunto poco dopo, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

LEGGI ANCHE: Sassi sui binari causano incidenti stradali a catena, quattro veicoli coinvolti, tre donne ferite

Forse un malore

Un primo esame del corpo non ha lasciato ipotizzare una morte violenta. I carabinieri hanno anche perquisito l’abitazione da dove non mancava nulla: i rilievi eseguiti non hanno fatto emergere in alcun modo elementi che potessero far ipotizzare un’aggressione oppure una morte violenta. L’ipotesi più probabile è che il 63enne, forse anche a causa di malore, abbia perso l’equilibrio mentre si trovava sulle scale e sia precipitato a terra battendo la testa.

LEGGI ANCHE: Auto contro palo della luce: tre feriti, grave una bambina

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia