A VIGEVANO

Suore Maddalene, il Vaticano se ne lava le mani: il Sindaco Andrea Ceffa contro la risposta del Papa

Ancora nessun riscontro positivo per le Suore che a breve dovranno lasciare Vigevano

Suore Maddalene, il Vaticano se ne lava le mani: il Sindaco Andrea Ceffa contro la risposta del Papa
Pubblicato:

Il caso delle Suore Maddalene di Vigevano continua ad alzare un polverone, la lettera ricevuta dal Vaticano, priva di empatia e parole di conforto per le Suore e la comunità tutta, ha incrementato il malcontento dei cittadini. Il Sindaco Andrea Ceffa in partenza per Roma: vuole incontrare il Papa.

Caso Maddalene, ancora polemiche sul trasferimento

Ricevuta la lettera da parte del Vaticano, dopo la richiesta di annullare il trasferimento delle Suore Maddalene che ormai da molti anni ricoprono un ruolo fondamentale nella comunità vigevanese. La lettera scritta, priva di empatia e di parole di conforto ha spiazzato i cittadini di Vigevano, i quali non si sarebbero mai aspettati una freddezza tale da parte del Vaticano.

Secondo quanto riportato su carta difatti, sembra che non ci sia alcuna intenzione di smuovere la vicenda da parte del Vaticano.

"Il Sommo Pontefice ringrazia per i sentimenti di fiducia manifestati e, mentre auspica che i desideri dei tanti fedeli vigevanesi possano essere tenuti in considerazione, rispettando tuttavia le autonome e legittime scelte dei Superiori della Famiglia religiosa, assicura un ricordo nella preghiera e invia la paterna Benedizione, pegno di pace e di fortezza nella fede".

Il sindaco in viaggio verso Roma

Questa lettera, firmata da monsignor Roberto Campisi, assessore della Segreteria di Stato del Vaticano, prive di sentimenti e piccole parole di conforto, hanno scosso la popolazione vigevanese. Il Primo Cittadino ha dichiarato inaccettabili le parole scritte nella missiva. Pertanto ha deciso di organizzare un viaggio verso Roma, richiedendo di essere ricevuto dal Pontefice in persona.

La delusione e lo sconforto provate spingeranno il Sindaco a battersi per far sì che le Suore Maddalene continuino a vivere all'interno del Convento dove sono cresciute e dove tuttora accolgono i bisognosi.

Il Sindaco Andrea Ceffa
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali