Attualità
50 anni del Centro Cefalee

L'Ottorino Rossi Award della Fondazione Mondino a Rigmor Jensen

Alla Direttrice del Danish Headache Center il prestigioso riconoscimento internazionale conferito dalla Fondazione Mondino di Pavia.

L'Ottorino Rossi Award della Fondazione Mondino a Rigmor Jensen
Attualità Pavia, 22 Settembre 2021 ore 17:02

Ottorino Rossi Award a Rigmor Jensen: alla Direttrice del Danish Headache Center il prestigioso riconoscimento internazionale conferito dalla Fondazione Mondino di Pavia. Venerdì 1 ottobre 2021 alle 14.30 la cerimonia di conferimento nell’ambito delle celebrazioni dei 50 anni dall’istituzione del Centro Cefalee di Pavia (1971/2021).

Ottorino Rossi Award a Rigmor Jensen

L’IRCCS Fondazione Mondino di Pavia è lieta di annunciare il nome dello scienziato cui verrà conferito il Premio Ottorino Rossi, riconoscimento internazionale giunto alla sua 31ma edizione: si tratta della Professoressa Rigmor H. Jensen, direttrice del Danish Headache Centre del Glostrup Hospital (DK).

Figura di riferimento in tutto il mondo nella ricerca e cura delle Cefalee, la professoressa Jensen è co-fondatrice, insieme al professor Jes Olesen, del Danish Headache Centre, clinica universitaria multispecialistica premiata con un Global Excellence in Health Award e con una produzione scientifica importantissima, che sfiora le 100 pubblicazioni all’anno. I suoi studi attualmente riguardano la gestione della cefalea, la fisiologia del liquido cerebrospinale, l’ipertensione intracranica idiopatica e i relativi modelli preclinici, la cefalea da uso eccessivo di farmaci e la cefalea a grappolo.

Oltre ad aver ricoperto numerosi incarichi di prestigio e aver collaborato con associazioni nazionali e internazionali nel campo delle cefalee, la professoressa Jensen si è adoperata con il mondo politico per ottimizzare l’accesso alle cure per la cefalea non solo in Danimarca, ma nel mondo intero.

La cerimonia di conferimento si terrà venerdì 1 ottobre 2021 nell’ambito del convegno celebrativo dei 50 anni (1971/2021) del Centro Cefalee di Pavia, presso la Fondazione Mondino: “From Research and Headache Care and Back”.

L’evento sarà introdotto dal Magnifico Rettore dell’Università di Pavia e Presidente della Fondazione Mondino Francesco Svelto, dal Direttore Generale della Fondazione Mondino Livio Tronconi, dal Direttore Scientifico Fabio Blandini e dal fondatore del Centro Cefalee Giuseppe Nappi.

La professoressa Cristina Tassorelli, Direttore del Headache Science Center, introdurrà la lettura magistrale della premiata, dal titolo: What about the non-migraine headaches, are they not relevant?

Il convegno scientifico

Nelle giornate di venerdì 1 e di sabato 2 ottobre 2021 si riunirà a Pavia, nelle aule della Fondazione Mondino in parte in presenza e in parte virtualmente, la comunità di studiosi che ha contribuito assieme alla “scuola pavese” allo sviluppo della ricerca e ai progressi della cura nel campo delle cefalee.

L’evento sarà l’occasione per fare il punto sulle più recenti acquisizioni e per delineare insieme le future prospettive della ricerca, assieme alle giovani generazioni di studiosi della Fondazione Mondino e del Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università di Pavia.

50 anni del Centro Cefalee (1971-2021)

Fondato nel 1971 per impulso del prof. Giuseppe Nappi, sotto la guida del suo maestro Paolo Pinelli, allora Direttore Scientifico dell’Istituto, il Centro Cefalee della Fondazione Mondino ha avuto fin dai primi anni della sua attività un ruolo determinante nel costruire una rete nazionale di assistenza e un network internazionale di collaborazioni scientifiche di grande prestigio.

In mezzo secolo di storia, il Centro è cresciuto progressivamente, costruendo sulla perfetta e virtuosa sinergia tra le due anime - ospedaliera e accademica - della Fondazione Mondino, IRCCS di diritto privato guidato dal Magnifico Rettore dell’Università e sede degli insegnamenti e delle attività assistenziali e di ricerca nell’ambito delle Neuroscienze cliniche.

La storia del Centro è indissolubilmente legata ai più importanti progressi intorno alla gestione delle cefalee: dalla nascita nel 1973 della SISC Società Italiana per lo Studio delle Cefalee, di cui proprio Nappi sarà presidente, alla prima edizione nel 1988 della Classificazione Internazionale delle Cefalee (ICHD-1), a cui partecipò Nappi assieme a Jes Olesen, alla realizzazioni di importanti progetti internazionali quali Eurolight e Comoestas, per arrivare nel 2009 alla creazione del Headache Science Center di Fondazione Mondino, oggi tra i più attivi e dinamici centri di ricerca al mondo, e all’elezione di Cristina Tassorelli a presidente della IHS International Headache Society.

Ottorino Rossi Award

Istituito nel 1990 dalla Direzione Scientifica della Fondazione Mondino su impulso del prof. Giuseppe Nappi, il premio viene assegnato annualmente a scienziati che con le loro ricerche hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo delle neuroscienze pre-cliniche e cliniche.

Ottorino Rossi - cui il Premio è dedicato - è stato uno degli allievi più illustri di Camillo Golgi e una delle figure più celebri della tradizione medico-biologica pavese.

Dalla prima edizione nel 1990 con la premiazione di Vittorio Erspamer, il riconoscimento è stato assegnato a figure di grande rilievo internazionale, tra cui Salvador Moncada (1997) Premio Nobel per la Medicina nel 1998, il neurobiologo Elio Raviola (2002), la neurofilosofa Patricia Smith Churchland (2008) e Roberto Crea (2015) noto soprattutto come scopritore dell’insulina sintetica.

Nel 2017 il Premio è stato assegnato a Pierluigi Nicotera, Direttore Scientifico del DZNE (Deutsches Zentrum für Neurodegenerative Erkrankungen) di Bonn.

Nel biennio 2018-19 l’Ottorino Rossi Award ha assunto la speciale denominazione The Pavia Legacy, con l’obiettivo di sottolineare il legame dei premiati con la città e l’Università di Pavia e la sua secolare tradizione di eccellenza nel campo delle neuroscienze. Nel 2018 il prestigioso riconoscimento è stato conferito a Gianvito Martino, Direttore Scientifico dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e nel 2019 ad Adriano Aguzzi, Direttore dell’Istituto di Neuropatologia dell’Università di Zurigo e uno dei massimi esperti mondiali della biologia dei prioni.

LEGGI ANCHE: Assegnato il XXX Ottorino Rossi Award al neuroscienziato pavese Adriano Aguzzi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter