Attualità
Clima mite e risparmio energetico

Accensione impianti riscaldamento, a Pavia posticipata al 4 novembre

Il sindaco Fabrizio Fracassi ha emesso una nuova ordinanza.

Accensione impianti riscaldamento, a Pavia posticipata al 4 novembre
Attualità Pavia, 28 Ottobre 2022 ore 18:49

Nuova proroga nell'accensione dei riscaldamenti a Pavia, che viene posticipata al 4 novembre: il sindaco Fabrizio Fracassi ha emesso una nuova ordinanza.

Accensione riscaldamento, posticipata al 4 novembre

Il sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, ha emesso una nuova ordinanza con la quale si proroga nuovamente l'accensione degli impianti di riscaldamento a venerdì 4 novembre 2022. La decisione è giunta vista le attuali condizioni climatiche che vedono temperature ancora sopra la media stagionale nel capoluogo pavese.

Non è la prima proroga decisa dal primo cittadino, che già lo scorso 20 ottobre firmò un'ordinanza con la quale si prorogava l'accensione dei riscaldamenti al 31 ottobre 2022. 

Le eccezioni

Anche con questa nuova ordinanza, ci sono delle eccezioni. Tale disposizione infatti non si applicherà a:

  • ospedali;
  • cliniche;
  • case di cura e ricovero per azioni e minori;
  • strutture protette per l’assistenza ed il recupero dei tossico-dipendenti e di altri soggetti affidati a servizi sociali;
  • scuole materne, asili nido;
  • piscine, saune;
  • edifici adibiti ad attività industriali e artigianali.

La misura, oltre che un impatto sui costi energetici, va anche nella direzione di un "abbattimento delle emissioni che avrà ricadute positive sulla qualità dell’aria della città", ha dichiarato il sindaco Fracassi.

Seguici sui nostri canali