SPORT

Milanesi 41 Racing a podio con Bonaretti 2° nel Round1 del Formula Kart 2t

Il team giallonero di Milanesi e Argiolas conquista un nuovo podio, in crescita anche la formazione giovanile nel KTO

Milanesi 41 Racing a podio con Bonaretti 2° nel Round1 del Formula Kart 2t
Pubblicato:
Aggiornato:

Milanesi 41 Racing a podio con Bonaretti 2° nel Round1 del Formula Kart 2t: il team giallonero di Milanesi e Argiolas conquista un nuovo podio, in crescita anche la formazione giovanile nel KTO.

Campionato Formula Kart 2t, Round1

Domenica 17 marzo 2024 presso il circuito Internazionale di Ottobiano Motorsport ha preso il via la quarta edizione del campionato rental 2t, il Formula Kart.

Risponde presente anche il team pavese Milanesi 41 Racing A.S.D. rappresentato in pista da Davide Bonaretti affiancato dallo stesso presidente e pilota Michele Milanesi.

Cala il buio sul tracciato durante la sessione delle prove ufficiali, posticipata di circa un'ora, qui il binomio di cui sopra si qualifica con la quinta posizione di Bonaretti che precede Milanesi in ottava.

Le gare

Segue la prima manche di gara composta da un'unica batteria che racchiude tutti i tredici drivers partecipanti. Qui si riconferma Piraneo, campione in carica, il riferimento da battere. Infatti a seguito della pole position siglata nel turno precedente va anche a vincere questa gara, 2° Cioni e Moccia 3° completano il podio. Successivamente transitano Testa e Bonaretti che concludono la top5, Milanesi 7° recupera una posizione.

Nella seconda manche di gara la procedura di partenza prevede diversamente l'inversione di griglia. Nel gruppo ancora compatto questa volta i piloti che emergono sono quelli del team Milanesi Racing guidati dallo stesso Milanesi che recupera dalla 7° alla 1° posizione diventando il leader assoluto della corsa. Con un lavoro di squadra degno di nota subito alle sue spalle si porta proprio il teammate Bonaretti, anch'esso protagonista di una bellissima rimonta dalla 9° alla 2° posizione.

Con l'avanzare dei giri Bonaretti passa al comando sopravanzano Milanesi che difende la seconda posizione da un arrembante Piraneo che si porta dietro anche Lanzarotti. Sul finale è Bonaretti a vincere gara2 precedendo Piraneo 2° e Lanzarotti 3°, Milanesi chiude 4° davanti a Testa per quanto riguarda la top5.

La classifica generale determinata dalla somma dei punteggi delle due manche di gara vede concludersi il primo round come segue: 1° Stefano Piraneo, 2° Davide Bonaretti, 3° Lorenzo Cioni, 4° Lorenzo Lanzarotti, 5° Loris Moccia, 6° Davide Testa, 7° Michele Milanesi, 8° Stefano Zuccoli, 9° Tommaso Allegro, 10° Riccardo D'amore e via via tutti gli altri.

Campionato KTO 4t, Round1

Lo stesso giorno ci spostiamo sul circuito di Rozzano per il primo round di campionato KTO cat.4t dei Kartisti Orobici, anche qui ritroviamo il team Milanesi 41 Racing che schiera in propria rappresentanza la formazione giovanile composta da "Ber" Grignani e Mattia Brusoni. 

Andando a scoprire meglio questo dinamico format da subito si nota la tipologia di gara Ironman. Caratterizzata da una distanza totale più lunga rispetto ad una gara tradizionale, si contrappone benissimo tra i format Sprint e Endurance. 

Inoltre richiede la procedura di pit stop ai box, nella quale si deve effettuare obbligatoriamente anche il kart-change (cambio kart), diventando determinante altresì sotto il punto di vista delle strategie.

Con ben 34 piloti complessivi è stato necessario suddividere il plotone in due batterie, di cui Finale Gold (dal 1° al 17°) e Finale Silver (dalla 18° alla 34°).

Nel turno delle prove ufficiali è Riccardo De Natale a firmare la prima pole position stagionale, quì il team Milanesi si qualifica in Finale Silver con ambedue i drivers, nello specifico Brusoni ottiene il 23° tempo mentre Grignani il 27° della classifica generale.

In Finale Gold i protagonisti sono Lissi, vincitore del primo round e autore del best lap di gara, 2°classificato De Natale e 3° Pagani. In Finale Silver vince Giacoboni precedendo nell'ordine Mezzanzanica e Domenichini, rispettivamente quindi 18°,19° e 20°. Per il team giallonero la bandiera a scacchi vede transitare prima Grignani che conclude in 22° seguito dal teammate Brusoni che invece taglia il traguardo in 27° assoluta, corrispondenti alla 5° e 10° posizione della manche Silver.

Le parole di Presidente e Vice del team Milanesi 41 Racing relative al weekend di gara sono state le seguenti:

"Siamo felici dei risultati raggiunti da tutti i nostri piloti, ognuno di loro sta percorrendo una fase diversa del proprio percorso sportivo, in crescita anche i giovani Grignani e Brusoni. Il podio di Bonaretti è un segnale importante di competitività ritrovata anche quest'anno ai vertici delle classifiche. Un sentito grazie lo rivolgiamo infine a Corbetta per avere portato i nostri colori sul podio della 24h d'Italia, ma anche a Sacchi che ci ha comunque rappresentato con onore in questa notevole esperienza".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali