Menu
Cerca

Michele Milanesi a un passo dal sogno americano

Il circuito di Castelletto di Branduzzo domenica ha ospitato la sesta tappa del campionato Nazionale Legend Cars.

Michele Milanesi a un passo dal sogno americano
Sport Pavia, 16 Luglio 2019 ore 09:31

Michele Milanesi a un passo dal sogno americano

Domenica 14 Luglio il circuito Internazionale Castelletto di Branduzzo ha ospitato la sesta tappa del campionato Nazionale Legend Cars. Tra i piloti presenti in pista non è passato inosservato Michele Milanesi che, dopo l’intervento subito recentemente al braccio destro, non ha potuto correre la gara a causa del mancato nullaosta da parte dei medici che hanno ritenuto troppo rischioso far correre il driver in queste condizioni fisiche.

LEGGI ANCHE>> Campionato Italiano: Milanesi in pista con i punti ancora sul muscolo

La gara

Nel pomeriggio si spengono i semafori che accendono il cuore dei tifosi dando il via ad una gara agguerritissima nella quale abbiamo visto trionfare Luca Ferrario ed Enrico Ferrario nelle classifiche Under45 e Over45.
A completare il podio nelle categoria under seguono in seconda posizione Giacomo Di Cristina e Simone Bonci che conquista il Bronzo.
Per quanto riguarda il podio della categoria over troviamo Maurizio Rossi e Maurizio Massa, rispettivamente secondo e terzo.

Tra le tematiche più discusse che hanno contornato il gran premio vi è il caso Michele Milanesi, i giornalisti hanno analizzato il livello e la competitività della corsa e poi confrontata con i tempi del pilota Pavese, registrati nei test ufficiali svolti due giorni prima a bordo delle Legend Cars.
Il dibattito vede Michele nella top10. Nonostante il problema al braccio e la poca esperienza in questa nuova categoria Americana è chiaro che MM41 avrebbe detto la sua come spesso ci ha abituato, confermandosi come sempre competitivo.

Paddock Show

Durante lo svolgimento della competizione non è naturalmente mancato lo spettacolo e il divertimento che ha coinvolto sempre più persone con il trascorrere della giornata.
Presente in pista anche il team di Milanesi che ha comunque voluto presenziare per salutare i tifosi che volevano vederlo.
Accanto a lui non poteva mancare il suo team manager e sponsor Vieri Lombardi del Toscano Marketing, affiancato da Luca Calogero e Simone Martinotti nel ruolo di addetti responsabili alla comunicazione del pilota. Ad aprire la manifestazione è Adriano Monti, il titolare del circuito percorre il giro d’onore in pista con Michele Milanesi mentre salutano il pubblico e i telespettatori.

A tu per tu con Michele

È stato a disposizione di tutti, avendo seguito questa volta la gara dei suoi colleghi dai box, Milanesi ha incontrato alcuni dei fan e ha risposto alle interviste.
È stato visto sereno, nonostante la rabbia per non aver potuto correre una gara che sicuramente lo avrebbe visto della partita, il pilota si è presentato in pista accompagnato da Anna Martinelli, la coppia ha seguito la corsa da un posto privilegiato a bordo pista dopo aver guidato la Safety Car nel giro di ricognizione.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli