Sport
Pronti per la seconda stagione

Il pavese Luca Tolentino racconta "Numeri da Circo", il suo canale YouTube dove protagonista è il calcio

Video da tutta Italia con il calcio al centro. "Ringrazio ogni persona che ha voluto contribuire inviando la propria giocata" afferma Luca.

Il pavese Luca Tolentino racconta "Numeri da Circo", il suo canale YouTube dove protagonista è il calcio
Sport Pavia, 20 Luglio 2022 ore 10:34

Luca Tolentino nasce e cresce a Pavia e tifa Juventus ma a prescindere dai colori del cuore il calcio gli piace in tutte le sue forme, soprattutto quella più pura, fatta di partitelle nei campetti e nei cortili. Da qui nasce il suo format su YouTube avviato nel gennaio 2022.

Com'è nato il progetto

"Numeri da Circo" nasce nella mente del suo ideatore Luca nel novembre 2020 quando in piena pandemia Covid, bisognava trovare qualcosa da fare.

"Una sfida a distanza tutta italiana fatta di giocate nel salotto di casa palleggiando con una palla, con un rotolo di carta igienica o con un vaso della mamma era l'idea che mi girava nella mente e volevo diffonderla a larga scala grazie alla potenza dei social" ci ha dichiarato lo stesso Tolentino.

Il progetto è stato poi rivisto con dei professionisti ed è stato strutturato al meglio in un anno di tempo un anno di tempo.

In cosa consiste "Numeri da Circo"

Si tratta di una rubrica in cui i video più belli esteticamente e più divertenti vengono selezionati e portati in trasmissione, protagonista il gesto tecnico ed il suo autore. La prima puntata la trovate al seguente link.

Se siete interessanti a comparire in uno dei video inviate la vostra giocata ai profili social (instagram, facebook ecc) di "Numeri da Circo" oppure potete inviare una mail a numeridacirco@yahoo.com.

Luca Tolentino durante la registrazione di una puntata
Luca Tolentino durante la registrazione di una puntata

Nell'ottavo episodio della rubrica è presente addirittura Nicola, il nipote di Roberto Baggio, che compare con una giocata degna di quella dello zio.

Ecco invece il profilo Instagram a cui è possibile spedire i vostri video.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Numeri da Circo (@numeri.da.circo)

La collaborazione con Nicolò Schira

Luca e Nicolò Schira, noto giornalista sportivo, si conoscono da più di 10 anni dai tempi dell'università. Si sono laureati entrambi in Scienze della Comunicazione a Pavia.

Luca racconta in questo modo il coinvolgimento dell'amico : "Appena ho chiuso gli occhi e immaginato chi volessi a fianco a me a commentare i video non potevo non pensare a lui. È fantastico, un professionista a 360 gradi. Ha accettato subito e mi ha dato ottimi spunti per costruire il progetto".

Luca Tolentino con Nicolò Schira durante una delle puntate
Luca Tolentino con Nicolò Schira durante una delle puntate

Oltre a Nicolò Schira, ad aiutare Tolentino c'è lo scrittore Matteo Fontana per la regia, alle riprese Giovanni Ficetola e Cristiano Mugetti al montaggio. Sono tutte persone che arrivano da grandi produzioni televisive o cinematografiche.

Gli studi Panatronics di Milano ospitano i ragazzi per registrare le puntate e le musiche sono tutte originali, la band lodigiana degli UdyAma sta facendo un lavoro straordinario confezionando pezzi interessanti.

La band lodigiana UdyAma
La band lodigiana UdyAma

"Mi piace molto il binomio Musica-Sport. Ci stiamo credendo molto e investendo tempo e fatica... puntiamo a trasformare un hobby in qualcosa di più" ha affermato il pavese.

Chi è Luca Tolentino, l'ideatore

Luca viene da una carriera di attore, si è diplomato a Milano in recitazione e adora il mondo della arti dello spettacolo. Svolge anche lavori normalissimi ma ogni tanto gli vengono queste idee audiovisive e cerca di realizzarle costruendo un team di professionisti.

Da poche settimane ha concluso anche un master universitario in social Media Manager e scrittura per il web per poter avere le nozioni per muoversi anche nel mondo dei social. Oltre al calcio, ama creare qualcosa che gli altri possano apprezzare.

Luca è appassionato da sempre di calcio. Oltre alla Juventus tifa Pavia e l'ambiente del "Fortunati" è stata la sua seconda casa per gran parte della sua gioventù.

Lo stadio Fortunati di Pavia
Lo stadio Fortunati di Pavia

Quali sono i suoi miti nel calcio?  A questa domanda, Luca risponde senza indugio : "Nel calcio chi mi ha trasmesso di più è sicuramente Alessandro Del Piero. Poi c'è Roberto Baggio e  Zidane per i gesti tecnici, ho visto ore e ore di sue videocassette per cercare emularlo. Poi Ronaldihno, Ronaldo il Fenomeno... e tutti quelli per cui il prezzo del biglietto valeva guardarli danzare col pallone"

Verso la seconda stagione

"Siamo quasi alla fine di questa prima stagione e devo dire che sono soddisfatto. Abbiamo selezionato e mandato in onda ben 48 video provenienti da tutta Italia, non potevo chiedere di meglio. E tanti li abbiamo dovuti scartare... ma ringrazio ogni persona che ha voluto contribuire inviando la propria giocata. Stiamo già lavorando ad una seconda stagione e cercheremo di migliorare sempre di più il prodotto" ha concluso l'ideatore Tolentino.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter