Meteo
Meteo

Piogge e temperature in calo: arriva il primo (vero) assaggio d'autunno

Tra giovedì e venerdì previste sulla nostra regione precipitazioni diffuse e localmente forti.

Piogge e temperature in calo: arriva il primo (vero) assaggio d'autunno
Meteo Pavia, 02 Novembre 2022 ore 17:54

Piogge e temperature in calo: in Lombardia arriva il primo (vero) assaggio d'autunno. Le previsioni meteo di Arpa Lombardia.

Le previsioni

Un regime di correnti occidentali umide ed instabili associate alle circolazioni depressionarie in transito sul Nord Europa caratterizza nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche in Lombardia: oggi e domattina precipitazioni solo occasionali e ventilazione debole, ma tra giovedì pomeriggio e venerdì l'ingresso e il transito di un minimo secondario sulla nostra regione porterà precipitazioni diffuse e localmente forti con ventilazione in marcato rinforzo anche in pianura. Sabato precipitazioni solo residue con schiarite ampie dal pomeriggio e tempo prevalentemente soleggiato domenica.

Giovedì 3 novembre 2022

Stato del cielo: ovunque nuvoloso o molto nuvoloso. Precipitazioni: deboli isolate già alla notte e mattino su pianura e fascia pedemontana centroccidentale, in estensione dalla tarda mattinata e nel pomeriggio ai settori occidentali ed ai rilievi. In serata estese su tutta la regione ed in intensificazione. Quota neve in abbassamento a 1900-2000 metri in serata. Temperature: minime stazionarie, massime in lieve calo. In pianura minime tra 12°C e 14°C, massime tra 16°C e 18°C. Zero termico: a circa 2600 metri fino al pomeriggio, in calo a 2300 metri sui settori alpini in serata. Venti: in pianura dal pomeriggio in progressivo rinforzo fino a moderati orientali in serata, in montagna moderati meridionali o localmente forti in serata.

Venerdì 4 novembre 2022

Stato del cielo: molto nuvoloso o coperto ovunque; qualche parziale schiarita sui settori meridionali dal tardo pomeriggio. Precipitazioni: dalla notte diffuse e complessivamente moderate, localmente forti sui primi rilievi, con i fenomeni più intensi sui settori occidentali alla notte in spostamento nella mattina su quelli orientali. In attenuazione a partire da ovest nel coro del pomeriggio Neve oltre 1500 metri. Temperature: minime e massime in calo. In pianura minime intorno a 12°C, massime intorno a 15°C. Zero termico: in abbassamento fino a 2000 metri. Venti: in pianura moderati orientali fino al primo pomeriggio, poi in rotazione da nordovest ed in attenuazione in serata; in montagna da deboli a moderati da nord in intensificazione nella giornata.

Sabato 5 novembre 2022

Stato del cielo: irregolari addensamenti sui rilievi e la pianura orientale alla notte ed al mattino, con ampie e rapide schiarite dalla mattinata fino a sereno ovunque con qualche residua nube sulla dorsale Alpina. Precipitazioni: deboli da nord sulle creste alpine di confine fino a meta giornata, altrove assenti salvo residue sui settori più orientali alla notte e primo mattino. Neve oltre 1700 metri. Temperature: minime in calo, massime in aumento. Zero termico: attorno a 2000 metri. Venti: in pianura deboli dai quadranti occidentali, moderati da nord sull'alta pianura occidentale; in montagna da moderati a forti dai quadranti settentrionali. In attenuazione a partire dalla pianura nella giornata.

Domenica 6 e lunedì 7 novembre 2022

In generale sereno, al più temporaneamente nuvoloso per il passaggio di nubi in quota. Precipitazioni assenti. Temperature senza variazioni rilevanti. Venti deboli di direzione variabile.

Seguici sui nostri canali