Meteo
Previsioni meteo

Arriva l'inverno: freddo e neve anche in Pianura | Meteo Pavia

Domani precipitazioni diffuse, a carattere nevoso a quote collinari o fino al piano sulla parte occidentale

Arriva l'inverno: freddo e neve anche in Pianura | Meteo Pavia
Meteo Pavia, 16 Gennaio 2023 ore 14:44

L'inverno bussa alla porta. A partire da oggi, 16 gennaio 2023, e per i prossimi giorni, in Lombardia insiste infatti una circolazione depressionaria associata ad una ampia saccatura in approfondimento ed estensione al Bacino del Mediterraneo con avvezione di aria fredda, sensibile calo della quota dello zero termico e calo delle minime in pianura più marcatamente nella seconda parte della settimana.

Domani 17 gennaio 2023 precipitazioni diffuse, a carattere nevoso a quote collinari o fino al piano sulla parte occidentale, in nuova attivazione tra la serata di mercoledì e fino al mattino di giovedì sulla fascia meridionale della Regione quindi passaggio a correnti più settentrionali in quota che favoriranno un miglioramento delle condizioni meteo. Le previsioni di Arpa Lombardia.

Le previsioni

Fino alle 24 di oggi, lunedì 16 gennaio 2023. Nuvoloso ovunque fino al tardo pomeriggio, quindi irregolari schiarite. Precipitazioni nel pomeriggio deboli diffuse sui settori alpini e prealpini, da deboli a moderate anche a carattere di rovescio sulla pianura centro orientale, in attenuazione ed esaurimento nel corso della serata. A carattere nevoso a partire da quota 500-700 metri. Temperature in pianura massime tra 5 e 9°C. Zero termico in calo dal pomeriggio attorno a 800-1000 metri sulla fascia pedemonta, alpina e prealpina, altrove a 1200 metri. Venti in pianura deboli a tratti moderati orientali fino al tardo pomeriggio, quindi in attenuazione e rotazione da ovest; in Appennino e Retiche moderati da sud fino al pomeriggio, poi in attenuazione.

Martedì 17 gennaio 2023

Stato del cielo: ovunque da nuvoloso a molto nuvoloso. Precipitazioni: al mattino da deboli a moderate sulla pianura e Appennino, in estensione nel pomeriggio a tutta la regione, in attenuazione e parziale esaurimento nel corso della sera. Limite delle nevicate in progressivo abbassamento: a circa 600 al mattino o fino alle quote di fondovalle, in calo tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio a quote di pianura sui settori centro occidentali, a est attorno quota 300-500 metri. Temperature: minime e massime in calo. In pianura minime tra -2 e 3°C, i valori più bassi a ovest; massime tra 2 e 5°C. Zero termico: nella notte a circa 1000-1200 metri, in calo in mattinata a 800 metri e in ulteriore abbassamento nel pomeriggio, attorno a 300-500 metri a ovest, a circa 500-700 metri a est. Venti: in pianura moderati orientali al mattino, in attenuazione dal pomeriggio a ovest e a est in serata, in montagna deboli da sud.

Mercoledì 18 gennaio 2023

Stato del cielo: nuvoloso nella notte e al mattino, quindi irregolari schiarite più consistenti e diffuse nelle ore pomeridiane; a inizio sera rapido ingresso di nubi da ovest verso est fino a ovunque nuvoloso. Precipitazioni: deboli possibili residuali nella notte e primo mattino sui rilievi orientali, in serata in attivazione deboli sulla bassa pianura. Neve oltre 500 metri ma non esclusi fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori fino al piano sulla parte occidentale. Temperature: minime stazionarie o in lieve rialzo, massime in lieve rialzo. In pianura minime intorno a 1 °C, massime intorno a 5 °C. Zero termico: a 600 metri nella notte, in rialzo a 1000 metri al mattino, dal pomeriggio in nuovo abbassamento a circa 600 metri o a quote inferiori su Appennino e bassa pianura occidentale. Venti: in pianura deboli occidentali, in rotazione da est in serata, in montagna in rinforzo in serata fino a moderati settentrionali.

Giovedì 19 gennaio 2023

Stato del cielo: nuvoloso fino al tardo pomeriggio, quindi schiarite diffuse. Precipitazioni: diffuse sulla bassa pianura e Appennino nella prima parte della giornata, nel pomeriggio residuali sul Mantovano quindi in esaurimento. Limite neve a quote collinari ma non escluse localmente anche al piano sotto forma di pioggia mista a neve sui settori meridionali di pianura. Temperature: minime in calo, massime stazionarie. Zero termico: in oscillazione tra 300 e 600 metri. Venti: in pianura da deboli a moderati, da nordovest sui settori occidentali, da nordest sulla parte orientale, moderati o forti da nord in montagna.

Tendenza per venerdì 20 e sabato 21 gennaio 2023

Ovunque poco o al più irregolarmente nuvoloso. Precipitazioni assenti. In pianura minime in calo, massime stazionarie. Venti prevalentemente deboli occidentali in pianura, in montagna moderati da nord.

Seguici sui nostri canali