Meteo
Meteo

Allerta arancione in Oltrepò Pavese per rischio incendi boschivi

Le condizioni meteo-climatiche e l’umidità del combustibile vegetale potranno generare possibili incendi con intensità del fuoco elevata e una propagazione veloce

Allerta arancione in Oltrepò Pavese per rischio incendi boschivi
Meteo Oltrepò, 05 Aprile 2023 ore 18:46

La Protezione Civile di Regione Lombardia ha emesso un'allerta meteo di tipo arancione in Oltrepò Pavese per rischio incendi boschivi. I dettagli e le previsioni.

Le previsioni

Per il pomeriggio di oggi mercoledì 5 aprile 2023 si attende un flusso di correnti settentrionali più fredde e secche che porteranno condizioni stabili e soleggiate ovunque, salvo sporadici addensamenti pomeridiani tra la Valcamonica e le Prealpi bresciane, con possibili brevi e isolate precipitazioni. Si prevedono venti orientali deboli o moderati in particolare sulla pianura e in Appennino.

Per la giornata di domani giovedì 6 aprile 2023, permarranno, sul territorio regionale, condizioni di stabilità con parziale aumento delle nubi dal pomeriggio, ma senza precipitazioni. Si attende ventilazione debole e temperature in generale aumento.

Allerta arancione in Oltrepò per incendi

Si segnala quindi che le condizioni meteo-climatiche e l’umidità del combustibile vegetale rimarranno tali da generare possibili incendi con intensità del fuoco ELEVATA e una propagazione VELOCE in Oltrepò Pavese e Pedemontana Occidentale (zone con codice colore di allerta ARANCIONE).

Sulle aree alpine, prealpine e di pianura occidentale, in cui è presente un codice di allerta GIALLO, si segnala il persistere di condizioni favorevoli allo sviluppo e alla propagazione di incendi boschivi con intensità del fuoco BASSA e propagazione LENTA.

Precipitazioni da venerdì

Secondo gli attuali scenari previsionali, si confermano le prime possibili precipitazioni maggiormente diffuse e significative a partire dalla mattinata di venerdì 7 aprile 2023, che potranno determinare una possibile riduzione del grado di pericolo e di conseguenza del rischio incendi boschivi sul territorio regionale. Tale scenario sarà comunque oggetto di rivalutazione nella giornata di domani.

Seguici sui nostri canali