Menu
Cerca
Fino a 150 euro

“Amici Fedeli”, a Pavia un bonus per rimborsare le cure veterinarie

Un bonus una tantum finalizzato al rimborso delle spese sanitarie sostenute per i propri animali domestici.

“Amici Fedeli”, a Pavia un bonus per rimborsare le cure veterinarie
Economia Pavia, 30 Aprile 2021 ore 17:43

“Amici Fedeli”: il Comune di Pavia stanzia un bonus per rimborsare le cure veterinarie.

LEGGI ANCHE: Dopo il “sì” ai farmaci umani per gli animali ora si punta alla gratuità per le fasce più deboli

“Amici Fedeli”, a Pavia un bonus per rimborsare le cure veterinarie

La Giunta comunale ha approvato l’erogazione di un bonus una tantum denominato “Amici Fedeli”, finalizzato al rimborso delle spese sanitarie sostenute da residenti nel Comune di Pavia per i propri animali domestici (fino a un massimo di due per nucleo familiare).

Fino a 150 euro

La misura, che prevede un bonus fino a 150 euro, è indirizzata a tutti i cittadini con ISEE ordinario pari o inferiore a 10.000 euro, che abbiano censito il proprio animale con regolare microchip all’anagrafe della Regione Lombardia.

Il finanziamento complessivo dell’iniziativa sarà di 10.000 euro per l’anno 2021 e verrà erogato fino ad esaurimento della somma.

Come richiederlo

Per richiedere il rimborso della prestazione veterinaria avvenuta, sarà necessario compilare il modulo creato appositamente – disponibile sul sito del Comune di Pavia www.comune.pv.it – allegando le ricevute di pagamento. La domanda, datata, sottoscritta e corredata da copia di valido documento di identità, andrà recapitata al Comune di Pavia all’indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.pavia.it, oppure consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Pavia, in Piazza Municipio 2.

In un periodo storico complicato come quello attuale il comune si impegna a sostenere le famiglie meno abbienti, tutelando così anche gli “amici a quattro zampe” che hanno contribuito a rendere meno duro questo periodo.

“La cura e l’attenzione agli animali passa anche attraverso il sostegno ai loro proprietari”. Ha dichiarato l’Assessore con delega al Benessere e alla Tutela Animale, Roberta Marcone – “Con questa misura diamo inizio a un percorso non solo di sensibilizzazione alle cure, ma anche di concreto supporto economico. Penso che gli animali siano un valore aggiunto nella vita delle persone e che nessuno dovrebbe essere costretto a rinunciarvi”.