Il santo del giorno

Oggi 9 dicembre, si celebra il Vescovo di Pavia: ma chi era San Siro?

Un santo molto speciale per la città di Pavia, in quanto, fu proprio San Siro a portare il pane e i pesci a Cristo per la moltiplicazione.

Oggi 9 dicembre, si celebra il Vescovo di Pavia: ma chi era San Siro?
Cultura Pavia, 09 Dicembre 2020 ore 12:14

Oggi 9 dicembre 2020 è San Siro, il santo protettore di Pavia. Un santo molto speciale per la città di Pavia, in quanto, fu proprio San Siro a portare il pane e i pesci a Cristo per la moltiplicazione.

Oggi è San Siro: il 9 dicembre si celebra il Vescovo di Pavia

Siro è stato, secondo la tradizione, il primo vescovo di Pavia. La storia di Siro ci è stata tramandata da una fonte agiografica, il manoscritto del XIV secolo De laudibus Papiæ. Secondo questa fonte Siro sarebbe stato il ragazzo che portò le ceste di pani e di pesci che poi Gesù moltiplicò. Sempre secondo questa tradizione Siro avrebbe poi seguito Pietro a Roma e sarebbe stato da lui inviato nella Pianura Padana a predicare e a convertire quelle popolazioni. Divenne quindi il vescovo di Ticinum Papiæ il nome dato dai romani a Pavia. Sempre secondo questo scritto egli fu molto presente in tutta la regione predicando in tutte le principali città. Questo ne fa un motivo di vanto per i devoti di Pavia che possono dire che il loro primo vescovo sia anteriore al primo vescovo di Milano, da cui Pavia dipende ecclesiasticamente.

Un’altra Vita del santo risalente all’VIII secolo fa risalire il vescovado non a un discepolo di Pietro, ma a Sant’Ermagora, a sua volta discepolo di Marco evangelista e fondatore della diocesi di Aquileia. Storicamente, poiché il terzo vescovo di Pavia, Evenzio (o Invenzio), è accertato tra il 381 e il 397, il primo vescovo dovrebbe essere verosimilmente vissuto nel corso del IV secolo.

Le benemerenze di San Siro

In occasione del patrono ogni anno il Comune di Pavia rende onore pubblicamente a chi, con opere concrete, ha in qualsiasi modo giovato alla Città, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la propria virtù, sia servendo con disinteressata dedizione le singole istituzioni sia con atti di coraggio e abnegazione civica, conferendo le Benemerenze Civiche. Tradizione istituita per la prima volta nel 1976, quest’anno, nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, la cerimonia di conferimento delle benemerenze di San Siro ha visto presenti solo i percettori del premio e una ristretta rappresentanza delle Istituzioni cittadine, mentre per i cittadini l’evento è stato trasmesso in streaming sul sito internet, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del Comune di Pavia.

I premiati del 2020 sono il Policlinico San Matteo, il coordinatore della protezione civile Andrea Salvini,  alla memoria di Francesca Compiani, scomparsa a causa del Covid, e dell’avvocato Andrea Astolfi, vicepresidente del teatro Fraschini.

(Fonte: Wikipedia)

LEGGI ANCHE

I commercianti di ‘Voghera da Scoprire’ cantano “Let it snow” VIDEO

La nostra mostra virtuale dei presepi di Pavia e provincia

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità