Sarà per la prossima volta

Capitale italiana della cultura, Vigevano esclusa dalle finaliste

Le dieci città prescelte sono state comunicate dal Mibact, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo.

Capitale italiana della cultura, Vigevano esclusa dalle finaliste
Vigevano, 18 Novembre 2020 ore 11:38

Capitale Italiana della Cultura: Vigevano escluda dalle dieci finaliste. A comunicarlo è stato il Mibact, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, che ha reso note anche le dieci città ancora in lizza.

Capitale italiana cultura, Vigevano esclusa dalle finaliste

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo (Mibact) ha comunicato l’elenco delle dieci città finaliste candidate a “Capitale Italiana della Cultura” 2022. Tra queste non figura la città di Vigevano. La nota ministeriale non contiene le motivazioni circa l’esclusione.

“Vigevano, supportata anche dalla Regione, era l’unica città lombarda candidata, con un progetto ampio, articolato e condiviso con tutte le Associazioni e gli Enti culturali cittadini – ha riferito l’Amministrazione in una nota -. Parma, che è capitale per il 2020, realizzerà le attività del progetto anche nel 2021. Per il 2023 invece, il Ministero ha già individuato come Capitali della Cultura le città di Bergamo e Brescia, duramente colpite dal Covid-19, offrendo loro un motivo di ripresa e la possibilità di proporre una nuova immagine che aiuti a cancellare quella straziante della primavera scorsa.

E’ probabile dunque che la giusta e comprensibile decisione di individuare queste due città in Lombardia, abbia potuto costituire un elemento penalizzante per Vigevano” continua la nota, che conclude “Nell’augurarci che tutto questo sia tenuto in debito conto in futuro, ci congratuliamo con le città finaliste, mantenendo la consapevolezza e l’orgoglio, come vigevanesi, di sapere che la nostra Città ha da tempo intrapreso un percorso di crescita culturale importante che ci spinge a lavorare in questa direzione per presentare nuovamente la candidatura della nostra città”.

Le città finaliste sono: 

  1. Ancona,
  2. Bari,
  3. Cerveteri (Roma),
  4. L’Aquila,
  5. Pieve di Soligo (Treviso),
  6. Procida (Napoli),
  7. Taranto,
  8. Trapani,
  9. Verbania,
  10. Volterra (Pisa).

LEGGI ANCHE

Robbio: incendio in un’attività commerciale, arrivano i Vigili del Fuoco FOTO

TI POTREBBE INTERESSARE

Il calendario AGAL con i disegni dei bambini colpiti da malattie oncoematologiche

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia