Volkswagen Tiguan e Touran richiamate: rischio incendio e lesioni

Allerta diramata ieri da Rapex.

Volkswagen Tiguan e Touran richiamate: rischio incendio e lesioni
09 Febbraio 2020 ore 11:20

Volkswagen Tiguan e Touran richiamate: rischio incendio e lesioni a causa di un difetto della “Parete del serbatoio del carburante non sufficientemente spessa”.

Volkswagen Tiguan e Touran richiamate

Due dei modelli più popolari di Volkswagen, sono stati segnalati per un seria “allerta” dal Rapex – Rapid Alert System for non-food dangerous products, un organismo dell’unione europea impegnato nella vigilanza sul corretto funzionamento di tutti i prodotti in vendita nell’unione europea. L’avviso con “Livello di rischio serio” è inserito dalla Germania nel bollettino del 7 febbraio 2020.

Modelli interessati

Il richiamo che sta per essere attuato dalla casa tedesca riguarda le Tiguan e Touran prodotte dal 10/10/2019 al 11/10/2019 e riguardano i modelli con numero di omologazione: e1 * 2001/116 * 0450 *; e1 * 2001/116 * 0211 *, Tipo: 5N, 1T.

Rischio incendio e lesioni

La segnalazione “A12 / 00140/20”, nel bollettino Rapex pubblicato ieri si riferisce a un difetto della “Parete del serbatoio del carburante non è sufficientemente spessa. Di conseguenza, in caso di incidente potrebbe rompersi e perdere carburante aumentando il rischio di incendio o esplosione.” “Di conseguenza, aumentando il rischio di incidenti.” E il bollettino Rapex conclude sinteticamente ”non si possono escludere condizioni di guida non sicure”.

Prestare attenzione

Pur non essendoci stati incidenti – segnala Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti” – è consigliabile che i proprietari di queste auto prestino la massima attenzione e che si rivolgano subito alle autofficine autorizzate o ai Concessionari Volkswagen Italia nel caso in cui la propria autovettura corrisponda al modello in questione. Volkswagen non ha indicato quanti modelli sono stati identificati in Italia. Segnalazione presentata dal Ministero dei trasporti di Germania.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia