Violenza sulla moglie: lei scappa in strada con il figlio

L'uomo ha sfondato la porta della taverna dove la donna si era riparata con il figlio, botte e un coltello per minacciarla.

Violenza sulla moglie: lei scappa in strada con il figlio
Pavia, 02 Luglio 2018 ore 11:01

Violenza sulla moglie 26enne che finisce in ospedale.

Violenza sulla

Il 34enne ha picchiato la moglie 26enne, nonché madre di suo figlio di 5 anni presente alla scena, in maniera talmente violenta da rendere necessario il soccorso ospedaliero. L’uomo è stato arrestato e ha patteggiato la pena che sconterà ai domiciliari presso la casa paterna.

La dinamica

La lite domestica è iniziata venerdì 29 giugno, in zona Alzaia, verso Borgarello. Pare che il motivo della discussione fosse il sospetto di un tradimento. Il marito 34enne era convinto che la moglie avesse un altro uomo, motivo per il quale la invitava ad andarsene quanto prima. Lei, disperata, ha negato finché la situazione non è degenerata. Non si è trattato del primo episodio di violenza in quella casa, la polizia era infatti intervenuta già altre volte.

Porta sfondata

La giovane si è rifugiata in taverna, ma l’uomo ha sfondato la porta entrando nel locale con un coltello tra le mani. Arma che fortunatamente non è stata utilizzata; la 26enne ha preso in braccio il figlio di 5 anni – che ha assistito alla violenza – ed è fuggita in strada. Nel frattempo qualcuno ha allertato il 113. La moglie è stata trovata in strada dagli agenti che l’hanno immediatamente trasferita in ospedale per poi caricare il 34enne in auto e portarlo in questura.

Donna trovata morta in casa

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia