Giornata Mondiale del Malato

Uno spettacolo “magico” per i bambini ricoverati presso gli Ospedali di Voghera e Vigevano

Per far sorridere i bambini ricoverati.

Uno spettacolo “magico” per i bambini ricoverati presso gli Ospedali di Voghera e Vigevano
Cronaca Voghera, 11 Febbraio 2021 ore 15:06

Giovedì 11 febbraio 2021, in occasione della 29° Giornata Mondiale del Malato, istituita da San Giovanni Paolo II nella ricorrenza dell’apparizione della Madonna a Lourdes, il Direttore Generale di ASST Pavia, dott. Michele Brait, ha deciso di far sorridere i bambini ricoverati presso gli ospedali di Voghera e di Vigevano con un piccolo spettacolo di magia.

Un momento “magico” per i bambini ricoveratiì

E’ stato il dott. Marco Piccolini, Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Generale dell’Ospedale Asilo Vittoria di Mortara, a realizzare, in prima persona, questo momento di evasione, coinvolgendo i piccoli pazienti in uno spettacolo per loro appositamente creato.

Lo spettacolo si è svolto in due tappe: la mattinata è stata, infatti, dedicata ai bambini ricoverati presso l’Unità Operativa Complessa di Pediatria e Nido dell’Ospedale Civile di Voghera, mentre al pomeriggio lo spettacolo si è spostato presso l’Unità Operativa Complessa di Pediatria e Nido dell’Ospedale Civile di Vigevano.

La struttura di Pediatria e Nido

La Struttura Complessa di Pediatria e Nido ha come obiettivo l’assistenza, prestata da personale medico e infermieristico con competenze nei settori specialistici pediatrici, a soggetti in età evolutiva (0 – 15 anni) – affetti da patologia medica e chirurgica – in spazi appositamente progettati per rispondere alle esigenze dei bambini/adolescenti e delle loro famiglie.

L’organizzazione si caratterizza per un approccio multidisciplinare con i diversi specialisti e servizi ospedalieri, per l’attuazione, quanto possibile, di modalità assistenziali alternative al ricovero e per l’integrazione con i medici e servizi territoriali al fine di contenere la durata della degenza e garantire la continuità dell’assistenza. Particolare impegno è dedicato agli aspetti dell’accoglienza e all’ottimizzazione dei servizi in linea con quanto espresso nella “Carta dei diritti dei bambini e degli adolescenti in ospedale”.

L’Unità Operativa è divisa in due sezioni, una pediatrica e una neonatale, strutturalmente separate.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli