Menu
Cerca
Raccolta fondi

Una protesi elettronica per Salvatore, il 44enne pavese che sogna di camminare

Nel giugno 2020 ha subìto l’amputazione della gamba sinistra a causa di un tumore scaturito in età adolescenziale.

Una protesi elettronica per Salvatore, il 44enne pavese che sogna di camminare
Cronaca Pavia, 07 Aprile 2021 ore 09:43

Avviata una raccolta fondi per Salvatore: il 44enne pavese ha bisogno di una protesi elettronica per camminare, dopo aver subìto l’amputazione della gamba sinistra a causa di un tumore.

Una protesi elettronica per Salvatore

Salvatore Luca Puci ha 44 anni e vive in provincia di Pavia, dove si occupa di controllo gestione. Nel giugno 2020 ha subito l’amputazione della gamba sinistra dopo un lungo e problematico percorso scaturito da un tumore in età adolescenziale.

La raccolta fondi

Oggi Salvatore vive con una protesi provvisoria, presa grazie agli aiuti statali, ma non basta. Ha quindi deciso di lanciare una raccolta fondi su GoFundMe: “Una protesi elettronica che ti assiste ottimamente in ogni tuo movimento -spiega- sulle pendenze o addirittura che ti consente di salire e scendere le scale (per chi ha 2 gambe sembra una sciocchezza) costa dai 32mila euro in su”.

“Ho già provato una protesi elettronica – continua – e ne farò un’altra di prova a metà aprile, dovrò poi seguire l’iter burocratico per avere l’incentivo statale, per i primi di maggio dovrei acquistare la protesi ma tutto dipende molto dalla campagna”.

La campagna è stata avviata lo scorso 6 febbraio e, a fronte di 186 condivisioni, è arrivata finora alla cifra di 7.200 euro. La raccolta è raggiungibile cliccando qui.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli