Una perizia per le azioni "pavesi" della Milano-Serravalle

Si vuole procedere nell'iter di vendita.

Una perizia per le azioni "pavesi" della Milano-Serravalle
Pavia, 26 Gennaio 2019 ore 15:08

Una perizia per le azioni "pavesi" della Milano-Serravalle: richiesta una perizia sul valore delle azioni "pavesi" per poter procedere con l'iter di vendita.

Milano-Serravalle, una perizia per le azioni "pavesi"

La Giunta del Comune di Pavia ha deliberato di chiedere una perizia sul valore delle azioni possedute dall'Amministrazione nella società "Milano Serravalle-Milano Tangenziali" per poter procedere nell'iter di vendita.

Dismissione della partecipazione azionaria

Negli scorsi anni, su indicazioni del Consiglio comunale, è infatti stato avviato il procedimento per la dismissione della partecipazione azionaria: il Comune di Pavia possiede 1.632.740 di azioni, pari allo 0,907% del capitale sociale.

Nel marzo 2015 il Comune ha trasmesso alla società Milano Serravalle la richiesta per la liquidazione in denaro della sua quota di partecipazione, e nell'ottobre 2015 il Consiglio comunale ha approvato il "Piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate e delle partecipazioni azionarie del Comune di Pavia", confermando la volontà di cedere la partecipazioni della concessionaria stradale.

La valutazione preliminare

Il Consiglio di amministrazione della Società ha fissato il valore di liquidazione in euro 2,29 per azione, ma la Giunta non ha aderito alla proposta, tenuto conto che la stessa è qualificata come "prima valutazione preliminare".

Nel novembre 2018 il Comune, per tutelare la propria posizione ai fini di una corretta determinazione del valore della quota azionaria detenuta, ha conferito un incarico di rappresentanza e assistenza dell'Ente in sede stragiudiziale, per la più corretta determinazione e liquidazione della partecipazione azionaria nella società Milano Serravalle.

Allo stato attuale, però, non è stato possibile la composizione della vertenza in sede stragiudiziale: pertanto si rende necessario acquisire quanto prima una perizia sul valore della partecipazione azionaria del Comune di Pavia, per definire le più opportune azioni da intraprendere in sede giudiziale.

LEGGI ANCHE: Al via il restauro e il recupero conservativo della Statua d’Italia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali