Uccise il convivente, portata in carcere

La donna, di origine lituane, dovrà scontare una pena di 8 anni.

Uccise il convivente, portata in carcere
Pavese, 08 Marzo 2019 ore 18:44

Uccise il convivente nel 2015: una donna lituana di 31 anni portata in carcere a Vigevano.

Uccise il convivente, finisce in carcere

A Copiano (PV), la dipendente Stazione CC Villanterio (PV) ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano – Ufficio Esecuzioni Penali nei confronti di M.O., lituana cl. 88, già sottoposta a regime di detenzione domiciliare presso una comunità locale.

L’omicidio commesso nel 2015

La predetta, tradotta presso la Casa Circondariale di Vigevano (pv), dovrà scontare la pena di anni 8, mesi 2 e giorni 5 di reclusione, poiché ritenuta responsabile dell’omicidio del proprio ex convivente commesso in Milano, presso la Via Ripamonti, il decorso 3 aprile 2015.

LEGGI ANCHE: Scontro frontale tra auto, due feriti VIDEO e FOTO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia