La "smemorata"

Ubriaca e senza memoria in ospedale a Vigevano: “Sono Julia Roberts”

La donna, dall'apparente età tra i 45 e i 50 anni, è stata poi ricoverata in psichiatria.

Ubriaca e senza memoria in ospedale a Vigevano: “Sono Julia Roberts”
Vigevano, 29 Settembre 2020 ore 18:18

Una donna dall’apparente età di 45-50 anni si è presentata ubriaca e senza memoria al Pronto Soccorso di Vigevano dicendo di essere Julia Roberts.

Ubriaca e senza memoria

E’ stata portata lo scorso mese luglio al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano dopo essere stata avvistata in stazione a Mortara mentre, ubriaca, molestata i passanti. La donna dall’apparente età di 45-50 ai medici ha detto di essere Julia Roberts. Passata la sbornia la donna è stata dimessa ma lei ha continuato a bivaccare nel pronto soccorso dell’ospedale cibandosi con le merendine delle macchinette.

Il mistero sulla sua identità

Poi, a inizio settembre, è stata trasferita al Policlinico San Matteo di Pavia, dove è stata ricoverata in psichiatria. Per i medici la donna, di cui non si conoscono ancora le generalità, è vittima di una perdita di memoria, tanto che da tutti viene appunto chiamata “la smemorata”. Continua a ripetere di essere Julia Roberts, parla bene l’italiano anche se dall’accento sembrerebbe essere dell’Est europeo. Ma anche se a modo suo, sembra stia fornendo qualche elemento utile alla sua identificazione. E la Polizia si dice ottimista nel riuscire presto a svelare la sua identità.

E’ agli arresti domiciliari ma continua a stalkerizzare la ex convivente e la suocera

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia