150 persone coinvolte in quattro mesi

Troppi incidenti in monopattino: “Serve più responsabilità in strada”

A parlare è Beppe Sala, sindaco di Milano, dopo l'ennesimo incidente che ha visto coinvolto un guidatore sul suo monopattino elettrico.

Troppi incidenti in monopattino: “Serve più responsabilità in strada”
Pavia, 17 Settembre 2020 ore 13:16

Troppi incidenti in monopattino: “Serve più responsabilità”. A richiamare alla responsabilità sulle strade è il sindaco di Milano.

Troppi incidenti in monopattino

L’ennesimo incidente che ha coinvolto un guidatore sul monopattino elettrico ha sollevato ancora polemiche per l’uso di questo mezzo a Milano e non solo. Come riporta il GiornaledeiNavigli.it, ieri mattina, poco prima delle 11, un 34enne è stato investito mentre percorreva il sottopasso Mortirolo, in zona Stazione Centrale, e portato in condizioni gravissime all’ospedale Niguarda.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, invece, i soccorritori sono intervenuti invece in via Buonarroti, poco dopo l’una, per stabilizzare un 27enne caduto dal monopattino. Il giovane ha riportato un trauma cranico con perdita temporanea della coscienza, oltre a ferite al volto e alla mano. Per fortuna, non si trova in pericolo di vita.

Ma i due uomini non sono gli unici feriti in questi ultimi mesi: le persone che viaggiano sul monopattino coinvolte in incidenti stradali sono quasi 150 in meno di quattro mesi.

L’appello alla responsabilità del sindaco

Troppe per il sindaco Beppe Sala, le persone fino ad ora coinvolte, tanto da richiamare al senso di responsabilità e lancia un monito: “Il monopattino elettrico si sta diffondendo in tutte le grandi città internazionali ed è naturale che sia così anche a Milano – ha scritto sui social il primo cittadino –. Ciò che però io vedo, e come me tutti i milanesi, sono comportamenti tutt’altro che esemplari nell’utilizzo di questi veicoli. Dall’andare in due su un unico mezzo, al percorrere le strade contromano, fino al guidare sul marciapiede, per non parlare del parcheggio disordinato. Il codice della strada – prosegue Sala – non può essere sottoposto a interpretazioni, né a deroghe. La nostra polizia locale è allertata per far rispettare le regole, ma serve un maggior senso di responsabilità degli utenti”.

 

Il monopattino elettrico si sta diffondendo in tutte le grandi città internazionali ed è naturale che sia così anche a…

Pubblicato da Beppe Sala su Mercoledì 16 settembre 2020

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia